martedì, Agosto 11, 2020
Home al cinema

al cinema

AL Cinema

Tutti i film in sala, nelle arene estive, sugli schermi delle piattaforme VOD, su qualsiasi schermo

Control di Anton Corbijn: recensione

Grazie a Movies inspired Control, il film di Anton Corbijn dedicato a Ian Curtis, torna nelle sale e nelle arene estive. La recensione

Un lungo viaggio nella notte di Bi Gan: recensione

Film sulla memoria. Sui ricordi che svaniscono, sul rapporto tra realtà, illusione e cinema. Un lungo viaggio nella notte è la splendida fantasticheria di Bi Gan. In sale e nelle arene grazie a Movies Inspired. La recensione

Vulnerabili di Gilles Bourdos: recensione

Gilles Bourdos fa corrispondere all’eco interiore di personaggi invischiati in relazioni familiari problematiche il tono e le tonalità della messa in scena. Il doloroso senso di riconoscimento personale nella caduta collettiva si serve del pastiche come strumento linguistico per osservarla da una distanza critica. In sala e nelle arene estive grazie a Movies Inspired

The Duke di Roger Michell distribuito da Bim nel 2021

The Duke di Roger Michell fuori concorso a Venezia 77, sarà distribuito da BIM

Siberia di Abel Ferrara nelle sale italiane: la recensione in anteprima

Siberia, il nuovo film di Abel Ferrara nelle sale italiane. La recensione in anteprima

I Miserabili di Ladj Ly: recensione

"I miserabili" di Ladj Ly finalmente in sala

Le cose che non ti ho detto di William Nicholson: recensione

Le cose che non ti ho detto distribuito da Vision Distribution e Cloud 9

Più Compagnia, l’offerta online de La Casa del Cinema della Toscana

"Più Compagnia" è la nuova sala virtuale de Il Cinema della Compagnia di Firenze

Magari di Ginevra Elkann dal 21 maggio disponibile su Raiplay

Magari di Ginevra Elkann, da domani 21 maggio in anteprima su Raiplay dopo la presentazione a Locarno 72

Gli uffici stampa per il Cinema: Le voci di un mestiere importante chiedono attenzione

In epoca di Covid, gli uffici stampa del cinema chiedono attenzione

Buio di Emanuela Rossi: Guardalo e sostieni le sale cinematografiche

Un modo per sostenere le sale cinematografiche fisiche ai tempi del coronavirus

Beach Bum – Una vita in fumo di Harmony Korine: recensione

Lo sguardo di Harmony Korine non è mai indulgente e sbatte davanti alla camera la deformità esteriore o interiore dei suoi personaggi, freaks che non sanno di esserlo o forse sono felici di esserlo. Inclemente Harmony Korine, sì, ma non cinico e se riesce ad avvicinarsi tanto a qualcuno è perché prova per lui un amore scevro da pietismi. Un po’ Charles Bukowski e un po’ Hunter Thompson, ma con il nome del musicista senza fissa dimora che per cinquant’anni ha suonato sulla 6th Avenue a New York, Moondog è un poeta di enorme talento il cui tempo però spende tra droghe, alcol e donne. La recensione di Beach Bum, su tutte le piattaforme VOD

The operative – Sotto copertura di Yuval Adler: recensione

È un film per certi versi schizofrenico, questo nuovo di Adler, tra momenti contemplativi e scene adrenaliniche, ma coraggioso nel tentativo di sfruttare la quota di conflittualità insita nel contenitore-genere per estendersi orizzontalmente al dramma d’introspezione psicologica. Rachel Currin, donna sotto copertura, con tutte le implicazioni che comporta. Sulle principali piattaforme VOD

Il lago delle oche selvatiche di Diao Yinan: recensione

La riflessione sulla problematicità della società cinese in cui mafie e polizia giocano la partita con le stesse regole e l'unica legge che conta è quella dell'onore, Yinan la sviluppa tutta lavorando dunque sul livello del visivo, in un discorso che già da principio va oltre il contingente per farsi cinema puro.

Pinocchio di Matteo Garrone su Amazon Francia e L’AFCAE non ci sta: segno allarmante

Le Pacte si accorda con Amazon per i diritti esclusivi di distribuzione del Pinocchio di Matteo Garrone. L'associazione Francese del Cinema d'arte e d'essai non ci sta e definisce l'accordo come un colpo mortale inferto al sistema cinematografico: Ogni settimana e ogni giorno che passa vengono rafforzate le piattaforme globali mentre si indebolisce un sistema nazionale regolamentato.

Drive-in Saturday. La post apocalisse di Bowie e quella delle sale cinematografiche di domani

David Bowie se li era già immaginati i Drive-in del futuro dove una società minacciata dalle radiazioni, non poteva toccarsi né fare all'amore. E quelli del presente prossimo venturo saranno così diversi? Pagheremo per essere infelici?