Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Archivio Autore

image

lunedì, Aprile 15th, 2019

Tout ce qu’il me reste de la révolution di Judith Davis: Cosa ci rimane, della rivolta?

Nella splendida commedia agrodolce di Judith Davis, debutto nel lungometraggio per l'attrice francese, quel "personale è politico" troppo spesso scagliato contro chi non può aver memoria della rivoluzione, diventa improvvisamente capacità di scorgere nella forza intima del gesto, l'unica politica a cui sia possibile affidarsi. La recensione di Tout ce qu’il me reste de la révolution

sabato, Marzo 30th, 2019

Lucca Film Festival & Europa Cinema 2019: Tutti i dettagli della 14/ma edizione

Lucca Film Festival, 14/ma edizione. Il nostro redazionale

martedì, Marzo 5th, 2019

Picnic ad Hanging Rock – Il film di Peter Weir, il romanzo di Joan Lindsay e la miniserie: I Blue Ray Koch Media e la nostra analisi

"Picnic ad Hanging Rock", film chiave nella storia del cinema australiano. Approfondimento

mercoledì, Febbraio 27th, 2019

Une Colonie di Geneviève Dulude-De Celles – Berlinale 69 – Generation Kplus: recensione

Primo film di finzione della canadese Geneviève Dulude-De Celles, orso di Cristallo nella sezione Generation della Berlinale

lunedì, Febbraio 25th, 2019

Divino Amor di Gabriel Mascaro – Berlinale 69 – Panorama: recensione

Il nuovo film del cineasta brasiliano amato da Caetano Veloso

mercoledì, Febbraio 20th, 2019

Gli ultimi a vederli vivere di Sara Summa – Berlinale 69 – Forum: recensione

"Gli ultimi a vederli vivere" è un film magico e misterioso. Mentre si fa sempre più vicino alla quotidianità, intesa come successivo passaggio da una finestra all'altra, ne spalanca una nuova, proprio nel momento in cui si...

lunedì, Febbraio 18th, 2019

A First Farewell di Lina Wang – Berlinale 69 – Generation Kplus: recensione

Gran premio della Giuria Generation Kplus a Berlino 69

lunedì, Febbraio 18th, 2019

Die Kinder der Toten di Kelly Copper e Pavol Liška – Berlinale 69 – Forum: recensione

Copper e Pavol Liška prodotti da Ulrich Seidl compiono uno sforzo sovrumano per adattare il capolavoro di Elfriede Jelinek

giovedì, Febbraio 14th, 2019

Acid di Alexander Gorchilin – Berlinale 2019 – Panorama: recensione

Con "Acid" Il giovane regista russo si tiene lontano dal maledettismo di un genere che è divenuto in alcuni casi tale e racconta, con la furia delle opere prime, quel senso di spossessamento anche "narrativo" che attraversa...

martedì, Febbraio 12th, 2019

Joel di Carlos Sorin – Rotterdam 2019 – Concorso: la recensione

Carlos Sorin, uno dei cineasti più importanti del sudamerica, torna con un racconto di esclusione e pregiudizio, mostrandoci il significato più profondo di accoglienza. Un "piccolo" grande film fuori dall'ordinario vedere. Visto in concorso al festival di...