martedì, Settembre 29, 2020

Carlo Cantisani

Carlo Cantisani si occupa di musica estrema in tutte le sue declinazioni. Doom, avant, sperimentale, stoner, psych. Oltre che per indie-eye scrive per altre realtà di settore e suona il basso. Laureato a Pisa, sua città di residenza, in discipline umanistiche, prosegue gli studi magistrali in campo filosofico e antropologico.

The Revenant OST di Ryuichi Sakamoto e Alva Noto: la recensione

Per il suo nuovo film in uscita nelle sale italiane il prossimo 14 gennaio, il regista messicano Alejandro González Iñárritu si è avvalso della collaborazione di Ryuichi Sakamoto che firma l’intera colonna sonora, affiancato e coadiuvato da Alva Noto e solo successivamente da Bryce Dessner. Un disco di spessore e dal forte impatto cinematografico dove l’orchestra, i synth e i glitch elettronici trovano una sintesi pressoché perfetta nel ricreare l’ambientazione di “The Revenant”

Carlo Cantisani

Carlo Cantisani si occupa di musica estrema in tutte le sue declinazioni. Doom, avant, sperimentale, stoner, psych. Oltre che per indie-eye scrive per altre realtà di settore e suona il basso. Laureato a Pisa, sua città di residenza, in discipline umanistiche, prosegue gli studi magistrali in campo filosofico e antropologico.

INDIE-EYE SU YOUTUBE

ECONTENT AWARD 2015