Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Archivio Autore

image

sabato, Novembre 22nd, 2014

Sarà un paese di Nicola Campiotti: la recensione

In sala il film di Nicola Campiotti, la recensione

lunedì, Novembre 17th, 2014

Frank di Lenny Abrahamson: la recensione

Un cantante con un'enorme testa di cartapesta e la sua band fuori dagli schemi tanti gli spunti offerti dal film di Abrahamson, dal senso dell'essere artista al potere dei social network sulle nostre illusioni

martedì, Novembre 11th, 2014

Gioventù bruciata di Nicholas Ray: la recensione

Gioventù bruciata. il capolavoro di Nicholas Ray è in sala con una nuova versione restaurata dalla Cineteca di Bologna, leggi la nostra recensione

giovedì, Ottobre 30th, 2014

Rapporto confidenziale di Orson Welles: la recensione del DVD

Il 30 ottobre del 1938 Orson Welles sconvolgeva l'America con la sua guerra dei mondi. Recuperiamo una recente pubblicazione in Blu-Ray di un suo capolavoro, "Rapporto Confidenziale"

domenica, Ottobre 19th, 2014

La ballata di Narayama di Shohei Imamura: la recensione del DVD Rarovideo – CG

Il film di Shohei Imamura, vincitore della palma d’oro a Cannes nel 1983, riproposto in una nuova edizione DVD edita da RaroVideo e distribuita da CG Home Video e Mustang Entertainment a partire dal giugno scorso

martedì, Settembre 16th, 2014

Le due vie del destino – The Railway man, di Jonathan Teplitzky: la recensione

Nelle sale italiane il film di Jonathan Teplitzky ispirato al romanzo autobiografico The Railway man. Gli orrori della guerra impossibili da cancellare, la nostra recensione de "le vie del destino"

giovedì, Agosto 14th, 2014

Todo modo di Elio Petri: Venezia classici a Venezia 71

C’è anche il film di Petri tra i classici restaurati e selezionati nella categoria “Venezia classici”. Tratto da un romanzo di Sciascia, è uno dei film simbolo del cinema grottesco e tragicomico del regista romano

mercoledì, Luglio 9th, 2014

Le origini del male di John Pogue: la recensione

Il conflitto tra scienza e paranormale in un film che mischia found footage e elementi tradizionali del genere, proseguendo sulla scia dell’horror d’atmosfera. Pogue torna alla regia dopo l’esperienza di Quarantena 2

giovedì, Giugno 12th, 2014

Lei disse sì di Maria Pecchioli: la recensione

La storia d’amore tra Lorenza e Ingrid, tra diritti negati e riflessioni sull’idea di cinema social. Il documentario di Maria Pecchioli presentato in anteprima al Biografilm di Bologna

venerdì, Giugno 6th, 2014

Walesa – l’uomo della speranza di Andrzej Wajda: la recensione

Il film del regista polacco ripercorre l’ascesa politica del leader di Solidarnosc, il sindacato autonomo dei lavoratori che si oppose al regime. Tra impegno e rigore formale, il cinema di Wajda indaga la storia e le sue...