Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Archivio Autore

image

sabato, Febbraio 18th, 2017

Have a Nice Day di Liu Jian – Berlinale 67, Concorso: la recensione

Una cina oscura e malata nel film d'animazione di Liu Jian in concorso a Berlino 67, la nostra recensione

venerdì, Febbraio 17th, 2017

Joaquim di Marcelo Gomes – Berlinale 67, Concorso: la recensione

Joaquim, la recensione del film di Marcelo Gomes in concorso alla Berlinale 67

martedì, Febbraio 14th, 2017

Una mujer fantástica di Sebastian Lelio – Berlinale 67, Concorso: la recensione

Una Mujer Fantstica, ultimo film di Sebastian Lelio, prodotto da Pablo Larrain, la recensione da Berlino 67

lunedì, Febbraio 13th, 2017

T2: Trainspotting di Danny Boyle – Berlinale 67, Concorso: la recensione

T2: Trainspotting. Il nuovo film di Danny Boyle in concorso a Berlino. La recensione

lunedì, Febbraio 13th, 2017

Viceroy’s house di Gurinder Chadha – Berlinale 67, Concorso: la recensione

Viceroy's House, il film di Gurinder Chadha in concorso a Berlino 67, la recensione

lunedì, Gennaio 23rd, 2017

Silence di Martin Scorsese: una fede senza fine in opere senza speranza

Una fede senza fine in opere senza speranza. Su Silence di Martin Scorsese: la concezione del simbolo come essenza della fede, l'attaccamento al sacro contrassegno come dimostrazione, nel senso del “bastare a sé stessi” o...

domenica, Gennaio 22nd, 2017

Riparare i viventi di Katell Quillévéré: la recensione in anteprima

Riparare i Viventi di Katell Quillévéré è un film sospeso tra la vita e la morte, con il cuore, simbolo del centro della vita, che acquista un senso e un'energia tutta nuova, proprio quando si pensava che...

sabato, Settembre 24th, 2016

La teoria Svedese dell’amore di Erik Gandini: la recensione

Nel suo nuovo film, Erik Gandini esamina il cammino della società Svedese attraverso quarant'anni di Storia sociale, analizzando l'esasperazione dell'idea di autonomia individuale nella sua trasformazione verso la “vita liquida”

mercoledì, Settembre 14th, 2016

Réparer les vivants di Katell Quillévéré – Venezia 73, Orizzonti: la recensione

Presentato nella sezione Orizzonti di Venezia 73, Réparer les vivants di Katell Quillévéré è un film sospeso tra la vita e la morte, con il cuore, simbolo del centro della vita, che acquista un senso e un'energia...

venerdì, Settembre 9th, 2016

On the Milky Road di Emir Kusturica – Venezia 73 – Concorso: la recensione

On the Milky road, il nuovo film di Emir Kusturica in concorso a Venezia 73, la recensione