giovedì, Gennaio 27, 2022

Simone Buttazzi

Simone Buttazzi è nato a Bologna nel 1976 e ora vive in Germania. Si è laureato con una tesi sull’immagine-pulsione di Gilles Deleuze e le sue occorrenze cinematografiche. Dal 2002 lavora in campo editoriale come traduttore (dall’inglese e dal tedesco), redattore e consulente. In rete, oltre che su Indie-eye Network scrive per numerose testate di Cinema e Letteratura.
Advertismentspot_img

Jesus Christus Erlöser – di Peter Geyer – Berlino 58 – Panorama Dokumente

geyer2.jpgNel 1971, Kinski approntò il suo progetto più ambizioso, Jesus Christus Erlöser. Trenta pagine dattiloscritte da recitare sul palcoscenico. L’idea piacque e l’attore firmò un contratto per cento rappresentazioni, cento città, un milione di marchi. A Berlino si cominciarono a vedere in giro i manifesti dello spettacolo: un paesaggio spoglio, il cognome dell’attore a caratteri cubitali, il titolo, l’occhielo. Das Neue Testament. La vox populi era che Kinski avrebbe recitato a teatro Il Nuovo Testamento, come un angelo caduto. Il botteghino berlinese venne preso d’assalto. Il biglietto d’ingresso costava dieci marchi. Non proprio a buon mercato. Peter Geyer ha compiuto una ricerca tra i materiali della famiglia Kinski, e ha recuperato quasi tutto il filmato. L’ha montato in sequenza. Ha riempito i buchi con affermazioni tratte da un’intervista in cui Kinski, pochi anni più tardi, riportò alla memoria quella sera di novembre. Non esclude, inoltre, nuovi ripescaggi per l’edizione in DVD. Cosa accadde quella sera di novembre.....

Elegy di Isabel Coixet – Berlino 58 – Concorso

coixet_th.jpgSimone Buttazzi su Elegy, l'ultimo film di Isabelle Coixet in concorso a Berlino 58

Arumdabda (Beautiful) di Juhn Jai-hong – Berlino 58 – Panorama

beautiful.jpgBeautiful è il titolo internazionale di Arumdabda, diretto dall’assistente di Kim Ki-duk al suo esordio nel lungometraggio. Juhn ha studiato in Europa, a Vienna per l’esattezza, ed è tornato in Corea del sud per lavorare sui set di Kim. Il quale Kim gli ha regalato l’idea per questo Arumdabda; Simone Buttazzi da Berlino.

With Gilbert & George: di Julian Cole – Berlino 58 – Panorama Dokumente

With Gilbert & George è un documentario realizzato da Julian Cole nell’arco di diciotto anni, dal 1989 al 2007. Parla di Gilbert e George e delle loro Singing Sculptures; ma anche una vera e propria storia dei supporti video dalla fine degli anni ’80 a oggi

Living Ringers – su The Prestige di Christopher Priest

priest_th.jpgChristopher Priest è autore trascuratissimo in Italia, suo The Prestige, il romanzo da cui Christopher Nolan ha tratto un film con lo stesso titolo.

Black Ice di Petri Kotwica – Berlino 58 – Concorso

kotwica2.jpgSimone Buttazzi è a Berlino, ha visto Black Ice di Petri Kotwica, in concorso alla Berlinale 58.

Una fedina violenta: A History of Violence di John Wagner

Da A History Of Violence, la graphic novel di John Wagner, a Eastern Promises.

La natura, indifferente: Into the wild di Jon Krakauer

Simone Buttazzi parla di Into The Wild di Jon Krakauer il libro che è diventato un film diretto da Sean Penn.

Simone Buttazzi

Simone Buttazzi è nato a Bologna nel 1976 e ora vive in Germania. Si è laureato con una tesi sull’immagine-pulsione di Gilles Deleuze e le sue occorrenze cinematografiche. Dal 2002 lavora in campo editoriale come traduttore (dall’inglese e dal tedesco), redattore e consulente. In rete, oltre che su Indie-eye Network scrive per numerose testate di Cinema e Letteratura.
spot_img