domenica, Febbraio 28, 2021
Home alcinema

alcinema

Sogni e Delitti – di Woody Allen: la recensione

Il brutto, mai così esibito e coerente con la materia narrata, contribuisce ad una sensazione di disagio (così come mette in disagio la piatta partitura musicale di Philip Glass), di un disgusto diffuso, sempre più distante dai fastidi personali che caratterizzavano gli ultimi film newyorkesi, sempre più vicino alla percezione universale del male, ai delitti e castighi dostojevskiani, ad un nero cinematografico (mai così bianco) che guarda a Lang e a Hitchcock.

L’innocenza del Peccato di Claude Chabrol: la recensione

L'ultimo film di Claude Chabrol è un gioco di specchi e falsificazioni

Brick di Rian Johnson: la recensione

Con una serie di Flashback nidificati Brick, opera prima di Rian Johnson proiettata a venezia 62 per la settimana della critica e criminalmente distribuita in italia a partire dal luglio 2007, scompare e si affaccia dai cineclub come un fantasma

Video Intervista a Rolf De Heer: Dr. Plonk

Elisabetta Colloca Intervista Rolf De Heer il 18-10-2007 durante la due giorni dedicata al regista presso il Politecnico Fandango.

Tideland – il mondo capovolto di Terry Gilliam: la recensione

Tideland, di Terry Gilliam è un mondo che si reinventa costantemente a testa in giù, un movimento capovolto che fugge dall'occhio di Jodelle Ferland.

HOME VIDEO