lunedì, Luglio 4, 2022

Diabolik, la colonna sonora in Vinile limited di Pivio & Aldo De Scalzi: il video

Diabolik è la colonna sonora di Pivio & Aldo De Scalzi composta per il film dei Manetti Bros adesso nelle sale italiane. Oltre alla versione digitale, è uscito un doppio vinile a 180 gr in versione gatefold a tre ante, limitato, numerato e con un albo "griffato" Astorina incluso. Un oggetto da collezione assolutamente da non perdere che abbiamo esaminato con uno dei nostri video. Pubblica Carosello Records

La colonna sonora di Diabolik, il film dei Manetti bros., composta da Pivio & Aldo De Scalzi è uscita il 17 dicembre scorso anche in versione vinile limitata e numerata. Uno splendido gatefold a tre ante che contiene, oltre ai due vinili, un albo da collezione edito da Astorina, con un estratto rivisitato e reinterpretato, dal numero tre pubblicato originariamente nel 1963.

Il nostro video unboxing entra nel dettaglio e vi consente di esaminare una delle uscite in vinile più belle dell’anno

Acquista il vinile di Diabolik

Artworks – Diabolik, il vinile doppio 180 gr. Gatefold a tre ante, il video

Diabolik, note sulla colonna sonora di Pivio & Aldo De Scalzi

Pivio & Aldo De Scalzi non sono legati da alcun vincolo di parentela, Pivio è infatti il moniker per Roberto Giacomo Pischiutta. Assidui e inseparabili collaboratori fin dagli anni ottanta, tra le numerosissime colonne sonore che hanno scritto, molte sono state realizzate per i film dei Manetti Bros.

Diabolik, la colonna sonora composta per il nuovo film della coppia di registi romani, è costituita da ben 35 tracce, tra cui due inediti di Manuel Agnelli scritti per l’occasione e rispettivamente intitolati “La profondità degli abissi” e “Pam Pum Pam“.

Per il film interpretato da Luca Marinelli (Diabolik), Valerio Mastandrea (Ispettore Ginko) e Miriam Leone (Eva Kant), i due compositori si sono ispirati in parte alle architetture spiraliformi ideate da Bernard Hermann per molte delle sue seminali colonne sonore, ma anche al Jazz urbanissimo di Lalo Schifrin, recuperando così quelle atmosfere tipiche del cinema action, che avevano già contaminato i suoni della nostra musica per il cinema di genere, a cavallo tra la prima e la seconda metà degli anni settanta.

Il risultato, al di là delle numerose e stimolanti ibridazioni, è un lavoro sorprendente per coesione e impatto. Un amalgama davvero originale che in alcuni casi mescola sapientemente l’impasto della grande orchestra con incursioni rock, jazz ed elettroniche, in una forma che tiene sempre al centro l’intensità emozionale.

Dal punto di vista della realizzazione Pivio e Aldo si sono trovati a dover fronteggiare l’esplosione apicale della pandemia, rivedendo i piani di lavorazione, quando a fine febbraio 2020 tutte le partiture erano già pronte. Nell’attesa che si creassero condizioni più favorevoli, hanno garantito un ambiente sicuro per tutti gli strumentisti, chiamati ad eseguire una colonna sonora imponente, che supera i 100 minuti complessivi di musica. Luca Cresta e Claudio Pacini, che da molti anni collaborano con i due compositori, hanno contribuito allo smembramento dell’orchestra in gruppi più contenuti di 5 o 6 persone alla volta. “Ci siamo inventati una serie di trucchi ed espedienti tecnici per sperare di ottenere quanto avevamo ipotizzato in fase di scrittura – hanno dichiarato Pivio & Aldo De Scalzi – e incredibilmente, il risultato finale suona esattamente come se tutta l’orchestra fosse stata coinvolta nella stessa sessione di registrazione, proprio come avevamo desiderato

L’album è pubblicato dalla Carosello Records, edito da Edizioni Curci e Creuza.
Ricordiamo che oltre alle due tracce interpretate e scritte da Manuel Agnelli, è presente anche una bella prova di Claudia Sanguineti, interprete jazz dal grande talento, oltre che insegnante e vocal coach, a cui sono affidati due brani: “In a Corner Of My Heart” e “Amore vieni a Ghenf”.

La versione limited in vinile, come è possibile vedere nel nostro video unboxing include un bell’albo a fumetti “griffato” Astorina, ovvero la casa editrice milanese che dal 1962 pubblica le storie di Diabolik e dei personaggi ideati da Angela e Luciana Giussani. L’albo, rivede e reinterpreta un estratto dal numero tre pubblicato nel 1963, intitolato “L’arresto di Diabolik“, spunto che è servito agli stessi Manetti bros. per la sceneggiatura del loro film.

Diabolik al Museo Nazionale Del Cinema di Torino

Un appuntamento da non perdere è quello del 14 Febbraio al Museo Nazionale Del Cinema di Torino, dove a colonna sonora di Diabolik sarà tra i protagonisti della mostra “Diabolik alla Mole” come sottofondo ai disegni, tavole e oggetti di scena esposti nella mostra e legati al “Re del terrore” inventato dalle sorelle Giussani che nel 2022 compirà sessant’anni. Anche il bellissimo doppio vinile gatefold a tre ante, sarà tra gli oggetti della mostra, insieme agli spartiti originali composti da Pivio & Aldo De Scalzi.

Il film di Manetti bros. è distribuito da 01 Distribution, oltre ai tre già citati attori principali, figurano nel cast: Alessandro Roia, Serena Rossi, Roberto Citran, Luca Di Giovanni, Antonino Iuorio, Vanessa Scalera, Daniela Piperno, Pier Giorgio Bellocchio con la partecipazione straordinaria di Claudia Gerini.

La sceneggiatura del film è scritta dagli stessi Manetti bros. insieme a Michelangelo La Neve, su soggetto di Mario Gomboli, autore, fumettista, illustratore e anche editore della serie Diabolik, oltre che soggettista storico della stessa, a partire dal lontano 1966.

Pivio & Aldo De Scalzi in rete

Edizioni Curci in rete

Carosello Records in rete

La serie Artwork di Indie-eye, recupera alcune puntate:

1) Lodger di David Bowie – la storia del vinile

2) The Cat di Jimmy Smith / Lalo Schifrin

3) The Kinks – “Arthur Or The Decline And Fall of The British Empire”

4) Tuxedomoon Collection Vinyl Box

5) Beatles Vinyl Collection

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. È un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Si è occupato di formazione. Ha pubblicato volumi su cinema e new media. Produce audiovisivi

ARTICOLI SIMILI

Artwork
Colonna Sonora
Qualità incisione

IN SINTESI

Diabolik è la colonna sonora di Pivio & Aldo De Scalzi composta per il film dei Manetti Bros adesso nelle sale italiane. Oltre alla versione digitale, è uscito un doppio vinile a 180 gr in versione gatefold a tre ante, limitato, numerato e con un albo "griffato" Astorina incluso. Un oggetto da collezione assolutamente da non perdere che abbiamo esaminato con uno dei nostri video. Pubblica Carosello Records

CINEMA UCRAINO

Cinema Ucrainospot_img

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Indie-eye Su Youtubespot_img

FESTIVAL

ECONTENT AWARD 2015

spot_img
Diabolik, la colonna sonora in Vinile limited di Pivio & Aldo De Scalzi: il videoDiabolik è la colonna sonora di Pivio & Aldo De Scalzi composta per il film dei Manetti Bros adesso nelle sale italiane. Oltre alla versione digitale, è uscito un doppio vinile a 180 gr in versione gatefold a tre ante, limitato, numerato e con un albo "griffato" Astorina incluso. Un oggetto da collezione assolutamente da non perdere che abbiamo esaminato con uno dei nostri video. Pubblica Carosello Records