martedì, Settembre 29, 2020

Sotto Shock di Wes Craven arriva in DVD e Blu Ray limited edition

Film potentissimo ed elettrico “Sotto Shock”. Uno dei più politici tra quelli realizzati da Wes Craven che non poteva mancare nella collezione Midnight Classics che ha craven ha già dedicato molti titoli, tra cui La Casa Nera e la recente uscita di Marzo, L’ultima Casa a Sinistra.
“Sotto Shock” fu prodotto nel 1989 dalla Carolco Pictures e dalla Alive Films e fu interpretato da Mitch Pileggi nel ruolo del “villain”. Pileggi è noto al grande pubblico per il ruolo di Vicedirettore Skinner nella serie cult X-Files.

Shocker, la morte corre sulle onde elettriche. La sinossi di Sotto Shock di Wes Craven

Horace Pinker (Mitch Pileggi) è un pericoloso serial killer, con più di trenta vittime sulla coscienza. Quando il tenente Don Parker si avvicina a lui durante le indagini, Pinker non esiterà a far fuori la moglie del tenente, e i due figli adottivi. Parker ne ha un terzo, Jonathan, che mantiene una strana relazione onirica con Pinker, il quale, attraverso i sogni, comunica con il ragazzo. Saranno i suoi sogni a favorire la cattura di Pinker. La condanna sulla sedia elettrica è assicurata, ma proprio nel momento dell’esecuzione, il serial killer rivelerà di essere immortale. Si trasformerà in pura elettricità, così da riuscire a possedere continuamente altri corpi per proseguire nelle sue malefatte criminali.

La limited edition Midnight Classics di Sotto Shock

L’edizione limitata di Sotto Shock inaugura un nuovo corso per Midnight Classics, grazie ad un packaging rinnovato e rivisto secondo le richieste dei fan dell’etichetta. Il booklet di 24 pagine non sarà più integrato come nei precedenti box, ma sarà separato dal resto della confezione e contenuto all’interno del box per favorirne una fruizione più semplice e agile. Le edizioni in DVD e Blu Ray a disco singolo, conterranno anche una cartolina da Collezione

Sotto Shock, i contenuti extra dell’edizione Midnight Factory

L’edizione limitata di Sotto Shock contiene i seguenti contenuti speciali:

  • Le avventure di Alison: intervista all’attrice Cami Cooper
  • L’elettricista: Intervista con l’attore Mitch Pileggi
  • E’ vivo: intervista con il produttore esecutivo Shep Gordon
  • No More Mr.Nice Guy: La musica di Sotto Shock
  • Vintage making of
  • Galleria fotografica
  • Storyboard
  • Trailer
  • Radio Spot
Redazione IE Cinema
Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Advertisment

FESTIVAL

Glocal Film Festival: call aperte

Come da tradizione, il lancio dei bandi delle sezioni competitive Panoramica Doc e Spazio Piemonte per la 20a edizione del Glocal Film Festival, che si terrà dall’11 al 15 marzo 2021 al Cinema Massimo-MNC, si sposa con una serata dal respiro internazionale: la tappa torinese del Manhattan Short Film Festival.

CinemAmbiente: l’anteprima di Rebuilding Paradise di Ron Howard

Spostato a causa dell’emergenza sanitaria dal tradizionale periodo tardo-primaverile a quello autunnale, il Festival, organizzato dal Museo Nazionale del Cinema e diretto da Gaetano Capizzi, si svolgerà a Torino dal 1° al 4 ottobre

Careless Crime di Shahram Mokri: recensione

Dopo due film tanto simili sembrava che Mokri avesse trovato il proprio personalissimo sistema di fare cinema e che fosse intenzionato a portarlo ancora avanti. Careless Crime però è diverso, ma allontanandosene ricorre alla riflessione sul tempo e lo spazio per trasformarsi in una dichiarazione d’intenti. La recensione di Careless Crime

Ca’ Foscari Short Film Festival 2020: Un festival diffuso

Dario Argento, Pino Donaggio, Lorenzo Mattotti gli ospiti speciali del Ca' Foscari Short. Festival "diffuso" tra location fisiche e web

The Flood Won’t Come di Marat Sargsyan: recensione

The Flood Won't Come, una decostruzione dell'aura sacrale che circonda l'odore della guerra. Visto alla SIC di Venezia 77, la recensione

ECONTENT AWARD 2015