martedì, Dicembre 1, 2020

“Husbands” di John Cassavetes: Il Blu Ray Criterion per il mercato europeo

Il crudo realismo di John Cassavetes spinto al massimo e senza compromessi in un ritratto spietato e crudele della mascolinità in crisi. Cassavetes, Ben Gazzara e Peter Falk interpretano tre mariti di mezza età che in seguito alla morte di uno dei loro migliori amici, esprimono il loro dolore in una dissoluta ricerca della vita da Manhattan a Londra. Commedia sulla vita e la morte, sulla libertà e la famiglia, è una delle decostruzioni più impietose della virilità americana realizzate per il cinema.

Criterion Collection UK, ovvero la divisione Criterion britannica che pubblica Blu Ray e DVD regione 2, rende disponibile per il mercato europeo il Blu Ray di “Husbands” in una nuova versione restaurata in 4k a partire dal master originale, con una colonna sonora mono non compressa.

I contenuti speciali del Blu Ray includono: un commento audio del critico Masrshall Fine registrato nel 2009, una nuova intervista con il produttore Al Ruban e l’attrice Jenny Runacre, un nuovo video saggio con audio registrazioni di John Cassavetes che racconta il suo approccio alla recitazione e alla direzione degli attori.
La storia di “Husbands“, un tributo a John Cassavetes è un programma del 2009 di circa mezz’ora che include testimonianze di Ben Gazzara e del direttore della fotografia Victor J. Kemper. Un episodio del Dick Cavett Show del 1970 arricchisce la dotazione del comparto extra con la partecipazione di John Cassavetes, Ben Gazzara e Peter Falk.
Conclude la dotazione il trailer originale e un booklet illustrato che comprende un saggio sul film scritto dal regista Andrew Bujalski

Il film sarà disponibile dal prossimo giugno, ma è già disponibile un pre-order sullo shop del British Film Institute al costo di 21,99 EURO

Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Advertisment

FESTIVAL

Irish Film Festa 2020. 18 corti in streaming gratuito

Il festival del cinema irlandese presenta 18 corti dal 27 al 29 novembre in streaming gratuito

Moving On di Yoon Dan-Bi: recensione

Il piccolo Dongju e la sorella adolescente Okju vanno a vivere nella casa del vecchio nonno insieme al padre, dopo la separazione dalla moglie. Primo film per la regista coreana Yoon Dan-Bi, racconto di perdita e di formazione visto al Torino Film Festival 2020

Lucky di Natasha Kermani: recensione

Natasha Kermani dirige Lucky, thriller che circoscrive l'aggressione contro una donna all'interno della propria casa. Nessuno prende la cosa sul serio e la grave minaccia mette in crisi certezze e razionalità. Visto al Torino Film Festival 2020

Casa de antiguidades di João Paulo Miranda Maria: recensione

Casa de Antiguidades è il primo lungometraggio del brasiliano João Paulo Miranda Maria. Antônio Pitanga, volto storico del Cinema Novo brasiliano interpreta Cristovam, anziano lavoratore costretto a trasferirsi dal nord al sud del Brasile. Il lavoro in una fabbrica di latticini all'interno di un'ex colonia austriaca acuisce un contrasto culturale e sociale che esploderà in una trasformazione radicale e irreversibile. Visto al Torino Film Festival 2020

Wildfire di Cathy Brady: recensione

Kelly torna dalla sorella Lauren in una città non precisata sul confine tra Irlanda del Nord e Irlanda del sud. Scomparsa per un anno cercherà di ritrovare le origini di un trauma insieme alla sorella, sulle tracce della madre morta e contro le convenzioni del luogo. Wildfire è l'esordio di Cathy Brady visto al Torino Film Festival 2020

ECONTENT AWARD 2015