Indie-eye – Cinema – Testata giornalistica di Cinema

Intorno al lago di Mexico City, giovani che vivono di espedienti. Il nuovo film di Gael García Bernal a Cannes 72 

Di

Il regista messicano Gael García Bernal racconta il Messico e l’adolescenza di chi vive di espedienti con Chicuarotes

Già parte della giuria cannense nel 2014, una delle voci più promettenti del cinema messicano, Gael García Bernal, torna al festival con il suo terzo film. Chicuarotes è un racconto di adolescenza che si interroga nuovamente sulla società messicana. Il film si concentra sui giovani che vivono intorno al lago di Mexico City e racconta la loro vita fatta di espedienti. Il loro scopo è guadagnare il più possibile in meno tempo possibile.