giovedì, Gennaio 27, 2022

Festival Nuovo Cinema Europa XII Edizione

Festival Nuovo Cinema Europa, la cui XII edizione si terrà dall'1 al 16 dicembre 2021 in una nuova formula mista, in presenza e online (www.fnce.it),

Dopo l’evento inaugurale e la proiezione di STOP-ZEMLIA, film d’esordio di Kateryna Gornostai (Ucraina 2021) presentato il 14 novembre in collaborazione con Giffoni Film Festival in occasione della Giornata Europea del Cinema d’Essai, dall’1 al 16 dicembre 2021 torna a Genova il Festival Nuovo Cinema Europa, l’unico festival cinematografico italiano esclusivamente dedicato alle opere prime europee, con una nuova edizione mista in presenza e online.
Come ogni anno verrà presentata una selezione di lungometraggi di qualità, in lingua originale sottotitolati in italiano. Il Festival Nuovo Cinema Europa, con la Direzione artistica e organizzativa di Angela Ferrari, ha fin dai suoi esordi la mission di favorire sul territorio italiano la conoscenza, la promozione e la diffusione del cinema europeo contemporaneo, dando voce esclusiva ai registi esordienti, e valorizzando le diverse culture, lingue e tradizioni del nostro continente attraverso il grande schermo.

Le proiezioni in presenza della XII edizione si terranno nelle serate di mercoledì e giovedì alle ore 21.15 al Cineclub Nickelodeon di Genova in via della Consolazione (dietro al MOG), nelle prime tre settimane del mese di dicembre (nelle date 1-2 // 8-9 // 15-16).

In concorso una selezione di opere prime del 2020 provenienti da Germania, Svizzera, Spagna, Grecia, Belgio, Paesi Bassi e Russia, in cui l’immigrazione e la capacità di reinventarsi si impongono quali tematiche dominanti, connotando personaggi di straordinaria umanità: FUTUR DREI / NO HARD FEELINGS di Faraz Shariat (Germania 2020), vincitore del Teddy Award alla Berlinale 2020, presentato in collaborazione con il Goethe-Institut Genua che lo ha selezionato per il Festival (vietato ai minori di 18 anni); THE SAINT OF THE IMPOSSIBLE di Mark Wilkins
(Svizzera 2020), da un romanzo dello scrittore olandese Arnon Grunberg; ANE di David Pérez Sañudo (Spagna 2020), vincitore dei Premi Goya 2021 per la Miglior attrice protagonista, la Miglior attrice esordiente e il Miglior adattamento della sceneggiatura; i film presentati al Tallinn Black Nights Film Festival RAFTIS / TAILOR (Il sarto) di Sonia Liza Kenterman (Grecia, Germania, Belgio 2020) e MASHA di Anastasiya Palchikova (Russia 2020 – vietato ai minori di 16 anni). Interverranno in collegamento alcuni registi dei film, al termine delle proiezioni.
Fuori concorso, per la giornata di chiusura della XII edizione e nell’ambito delle iniziative che ogni anno il Festival Nuovo Cinema Europa organizza per promuovere la città di Genova e i suoi talenti, al termine della proclamazione dei film vincitori verrà proiettato in anteprima locale “Nothin’ at all” (Italia 2021), il film d’esordio del regista genovese

Matteo Malatesta su Pivio, musicista e compositore genovese, autore con Aldo De Scalzi di oltre 100 colonne sonore tra cinema e televisione, premiate con i Nastri d’Argenti, i David di Donatello e altri prestigiosi premi. Alla serata saranno presenti il regista del film e Pivio.

Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Advertismentspot_img

FESTIVAL

ECONTENT AWARD 2015

spot_img