martedì, Agosto 11, 2020

Lucca Film Festival 2019, “Les Enfants du Rivage” di Amelia Nanni vince il concorso corti: tutti i vincitori

Les Enfants du Rivage” di Amelia Nanni è il corto vincitore del premio Miglior Cortometraggio (500 euro) assegnato dalla giuria composta da Armand Rovira, la regista e documentarista Martina Parenti e Stefano P. Testa, filmmaker e fotografo, le cui opere sono distribuite dalla Lab80 film. “La relazione – si legge nella motivazione – che si instaura tra i due piccoli protagonisti riflette allegoricamente le dinamiche politiche e sociali tra Europa e Medio Oriente. Attraverso il gioco fra due bambini, la regista mette in scena una profonda riflessione sul tema della responsabilità”. Il premio Miglior Cortometraggio – giuria universitaria viene invece assegnato al film November 1st di Charlie Manton, film interpretato da un volto notissimo del cinema internazionale come Lindsay Duncan, tesissima disamina dei sentimenti contrastanti di fronte al tempo che separa la vita da una condanna a morte, negli Stati Uniti della pena capitale.  Il concorso cortometraggi, come ogni anno, è curato in seno al Lucca Film Festival da Rachele Pollastrini.

Tra gli altri premi del festival, “Dollhouse” di Nicole Brending che ha vinto il concorso dei Lungometraggi assegnato dalla giuria composta da Rutger Hauer, Philip Gröning, Roberto Manassero, Veronica Raimo e Ysée Brisson. Menzione speciale a “The Best of Dorien B.” della belga Anke Blondé . La giuria studentesca ha invece premiato “O Beautiful Night” di Xaver Böhm (alias Xaver Xylophon).

Si aggiunge, quest’anno, il premio Federmoda – CNA Cinema e Audiovisivo 2019 andato a “Ceux Qui Travaillent” di Antoine Russbach, che avevamo già visto a Locarno 2018

 

Redazione IE Cinema
Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina Fan su FB | REC su Facebook | Straneillusioni su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

Articoli Simili

Articoli Recenti

Twin Peaks le tre stagioni complete in 16 Blu Ray: il video unboxing del cofanetto Universal

Twin Peaks, la serie televisiva completa. 3 stagioni per 16 Blu Ray. Il cofanetto Universal visto per voi con un unboxing video

Hedy Lamarr – La donna più straordinaria del mondo di William Roy e Sylvain Dorange: la recensione del volume BD

Hedy Lamarr, una donna in fuga dalla rappresentazione imposta del desiderio. Per i francesi William Roy e Sylvain Dorange, l'attrice di origini austriache che trovò il successo ad Hollywood combatte con-tro la propria immagine alla ricerca di un'identità forte e negata. La recensione del bel volume a fumetti pubblicato da Edizioni BD

Control di Anton Corbijn: recensione

Grazie a Movies inspired Control, il film di Anton Corbijn dedicato a Ian Curtis, torna nelle sale e nelle arene estive. La recensione

Twin Peaks, la collezione televisiva completa in 16 Blu Ray: tutti i contenuti extra delle tre stagioni spiegati in dettaglio

Twin Peaks, le due serie originali 1990-1991 e la serie evento 2017 per la prima volta in un unico cofanetto. 20 DVD e 16 Blu Ray grazie a Universal Pictures Home Entertainment Italia. Lo abbiamo analizzato navigando tra tutti, ma proprio tutti, i contenuti speciali.

La moglie della spia (Spy no Tsuma) di Kiyoshi Kurosawa

Il grande Kiyoshi Kurosawa in concorso a Venezia 77

Molecole Di Andrea Segre

Molecole di Andrea Segre a Venezia 77 come film di pre-apertura

Nomadland di Chloé Zhao

Nomadland, il film prodotto da Frances McDormand e diretto da Chloé Zhao in contemporanea a Toronto, Telluride e Venezia