venerdì, Settembre 24, 2021

Lucca Film Festival 2020: un festival diffuso

Lucca Film Festival e Europa Cinema, dal 25 settembre al 4 ottobre a Lucca e Viareggio. I concorsi e gli eventi speciali. Tutti i dettagli

Sarà un festival diffuso in forma ibrida il nuovo Lucca Film Festival, interamente a ingresso libero, sospeso in quella dimensione tra reale e virtuale che ha caratterizzato un po’ tutti i festival della penisola durante l’emergenza epidemiologica. I luoghi della città coinvolti sono comunque numerosi e sfruttati nel rispetto delle norme di sicurezza.

Tra gli eventi speciali segnaliamo l’omaggio a Boris del 26 settembe, una conversazione con gli attori e i realizzatori di una delle serie più amate in Italia. Il 27 e 28 settembre sono i giorni del premio alla carriera assegnato a Matt Dillon. Il grande attore statunitense sarà a Lucca il 27 per ricevere il premio e per presentare il suo film da regista “City of Ghosts” (cinema Astra, ore 21) interpretato dallo stesso Dillon e James Caan e realizzato nel 2002. Il giorno successivo l’attore e regista americano incontrerà il pubblico in una conversazione sul tema “il rapporto tra attore e regista” con aneddoti sulla sua carriera e curiosità sul futuro, con lo scrittore Nicola Lagioia (Astra, 17,30).

Tra gli eventi “fisici” da segnalare, quello con Elio Germano su tema “realtà virtuale”, il 29 settembre al cinema Astra, l’incontro con Vinicio Marchio il giorno successivo, sempre all’Astra, per la presentazione del documentario “Il Terremoto di Vanja”, diretto dallo stesso Marchioni.

La retrospettiva del festival quest’anno è dedicata a Thomas Vinterberg, regista danese dagli esiti discontinui, Premio della Giuria al Festival di Cannes con il celebratissimo “Festen”. Il cineasta tra i fondatori del movimento Dogma 95, sarà presente a Lucca per ricevere il premio alla carriera, il 4 ottobre alle ore 16:30 presso il Cinema Centrale.

Fiore all’occhiello del festival la sezione competitiva, i Concorsi di lungometraggi e cortometraggi

I film dei concorsi saranno programmati sia in sala e sia on line su Più Compagnia, la sala virtuale di Fondazione Sistema Toscana.

Per il Concorso Lungometraggi saranno 12 film in prima italiana e competeranno per il premio “Miglior film” (per un valore di tremila mila euro al regista), che sarà assegnato dalla giuria internazionale composta da professionisti del settore e star del cinema italiano: Daniele Ciprì, Massimo Gaudioso, Anita Kravos, Claudio Giovannesi e Roberta Mastromichele. I film, inoltre, parteciperanno al premio “Miglior lungometraggio – giuria universitaria”, decretato dalla giuria degli studenti e per “Miglior lungometraggio – giuria popolare” della giuria popolare. La selezione è curata da Stefano Giorgi, Martino Martinelli e Cristina Puccinelli.

Per lo storico concorso dei Cortometraggi, i film selezionati saranno 19 e competeranno per il premio “Miglior film” (per un valore di 500 euro), che verrà assegnato dalla giuria internazionale composta da grandi figure del mondo del cinema. I film, inoltre, parteciperanno al premio “Miglior cortometraggio – giuria universitaria”, decretato dalla giuria degli studenti e per “Miglior cortometraggio – giuria popolare” della giuria popolare. La selezione ufficiale è stata curata da Rachele Pollastrini, del comitato artistico del Festival.

Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Advertismentspot_img

FESTIVAL

ECONTENT AWARD 2015

spot_img