venerdì, Febbraio 23, 2024

Premio Lino Miccichè; il bando per i critici cinematografici del futuro

Il premio intitolato a Lino Miccichè è un'occasione per cimentarsi con le forme della critica cinematografica. Rivolto agli studenti di scuole secondarie di secondo grado, studenti Universitari, Accademie, Conservatori, ISIA e scuole di Cinema, consente di vincere alcuni premi in denaro ed è a partecipazione gratuita. Leggi tutti i dettagli del bando.

Giunge alla quinta edizione il Premio intitolato a Lino Miccichè, ideato per consentire ai più giovani di avvicinarsi alle forme della critica cinematografica.
L’iniziativa, promossa dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani del Gruppo Emilia-Romagna / Marche, insieme alla Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, è un vero e proprio concorso per chi scrive di cinema, riservato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, ma anche a quelli che frequentano Università, Scuole di Cinema, Accademie di Belle Arti, Conservatori e ISIA.

Entro domenica 28 maggio 2023, i candidati dovranno mandare un elaborato seguendo le regole del bando, unitamente ad un breve curriculum, dove si dovranno indicare nome, cognome, mail, recapito telefonico.

Due le sezioni. La prima (sezione A) dedicata agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado: questi, dovranno inviare una recensione della lunghezza massima di 4.000 battute, spazi inclusi, relativa ad un film uscito in sala o sulle piattaforme VOD dopo il 1° gennaio 2022

La seconda sezione (sezione B) è invece riservata agli studenti Universitari, a chi frequenta Scuole di Cinema, Accademie di Belle Arti, Conservatori, ISIA, ma anche a chi è iscritto ad associazioni cinematografiche. Per questa categoria, il saggio critico da inviare non dovrà superare le 8.000 battute, spazi inclusi. L’elaborato deve essere relativo ad un film uscito in sala dopo il 1° gennaio 2022, oppure ad una serie tv andata in onda sempre dopo la stessa data.

Tutti gli elaborati dovranno essere inviati nei formati word oppure pdf all’indirizzo di posta elettronica: premiomicciche@gmail.com
La partecipazione è totalmente gratuita e il giudizio insindacabile, sarà espresso da una giuria costituita da critici, direttori di festival, membri del Sindacato Critici: Pedro Armocida, Luisa Ceretto, Andrea Miccichè, Francesco Miccichè, Franco Montini, Cristiana Paternò, Paola Olivieri, Bruno Torri.

Sono previsti premi in denaro per entrambe le sezioni, secondo questa legenda

PREMI SEZIONE A:
1° premio sezione A: 300€ + targa
2° premio sezione A: 200€ + targa
3° premio sezione A: 100€ + targa
Abbonamento annuale alla rivista “Cinecritica”

PREMI SEZIONE B:
1° premio sezione B: 500€ + targa
2° premio sezione B: 300€ + targa
3° premio sezione B: 200€ + targa

La comunicazione del premio avverrà via mail, entro Venerdi 16 giugno 2023 e i vincitori saranno chiamati a ritirare personalmente i premi assegnati. La premiazione sarà inserita nella serata conclusiva della 59a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, prevista dal 17 al 24 giugno 2023.

[La foto dell’articolo è di Vlada Karpovich su licenza ad uso gratuito. Visita il suo profilo su Pexels https://www.pexels.com/it-it/foto/tazza-smartphone-laptop-notebook-4050351/ ]

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. È un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Esperto di Storia del Videoclip, si è occupato e si occupa di Podcast sin dagli albori del formato. Scrive anche di musica e colonne sonore. Si è occupato per 20 anni di formazione. Ha pubblicato volumi su cinema e new media. Produce audiovisivi

ARTICOLI SIMILI

CINEMA UCRAINO

Cinema Ucrainospot_img

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Indie-eye Su Youtubespot_img

FESTIVAL

ECONTENT AWARD 2015

spot_img