Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Prevenge di Alice Lowe alla 31 Settimana Internazionale della Critica 

Di

Una donna incinta cerca vendetta, in preda ad una furia omicida tanto feroce quanto spassosa. Cosa porterà la maternità alla spietata Ruth – rendenzione o distruzione?

Un ironico slasher movie post-femminista alle prese con le metamorfosi che la gravidanza provoca nelle donne. Una riflessione sulla politica del gender attraverso una reinvenzione anarcoide delle convenzioni del thriller. Sangue, ghignate e crudeli impennate visionarie. Alice Lowe, protagonista di Hot Fuzz, The Kill List e Sightseers, esordisce con un film destinato al culto cinefilo (e non solo).

Alice Lowe è conosciuta nel Regno Unito come attrice di commedie televisive. L’affermazione sul grande schermo arriva con il suo debutto nella sceneggiatura, Killer in viaggio (2012), diretto da Ben Wheatley, di cui è anche protagonista. Dopo la premiere a Cannes, il film ha ricevuto numerosi riconoscimenti, inclusi quelli come miglior attrice e miglior sceneggiatura per Alice. Prevenge è il suo lungometraggio d’esordio, da lei scritto, diretto e interpretato quando era incinta di 7-8 mesi del primo figlio, che a sua volta appare nel film.

Alice Lowe
Pevenge
Regno Unito - 2016

Con Alice Lowe, Gemma Whelan, Kate Dickie, Jo Hartley, Kayvan Novak, Dan Renton Skinner, Tom Davis, Mike Wozniak, Eileen Davies, Tom Meeten, Leila Hoffman, Marc Bessant
Durata 92 min