mercoledì, Agosto 4, 2021

Shorta di Anders Ølholm e Frederik Louis Hviid

I dettagli esatti di ciò che accadde a Talib Ben Hassi, 19 anni, mentre si trovava sotto custodia della polizia rimangono poco chiari. Gli agenti Jens e Mike sono di pattuglia nel ghetto di Svalegården quando la radio annuncia la morte di Talib, facendo esplodere la rabbia repressa e incontrollabile dei giovani del quartiere, che ora bramano vendetta. Così all’improvviso i due poliziotti diventano un bersaglio facile e devono lottare con le unghie e coi denti per trovare una via d’uscita dal ghetto.

Anders Ølholm (1983) si laurea in sceneggiatura alla National Film School of Denmark nel 2009. Ha scritto le sceneggiature per la trilogia di supereroi Antboy (2013), Antboy 2 (2014) e Antboy 3 (2016) e per il film Flow (2014). Ha anche realizzato la sceneggiatura del film Lettere per Amina (2017) basato su un romanzo di Jonas T. Bengtsson. Shorta è il suo debutto come regista.

Frederik Louis Hviid (1988) si laurea presso la scuola di cinema danese Super16 nel 2016 e frequenta lo European Film College nel 2010-11. Durante i suoi anni alla Super16 ha diretto i cortometraggi Adil’s War (2014), King (2015) e Halfman (2016). Quest’ultimo ha vinto il Young Directors Award per il miglior cortometraggio al Festival di Cannes nel 2017. Ha lavorato come regista ad alcuni episodi della terza stagione di Segui i soldi. Shorta è il suo debutto cinematografico.

Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Advertismentspot_img

FESTIVAL

ECONTENT AWARD 2015

spot_img