mercoledì, Dicembre 2, 2020

ShorTS International Film Festival 2021: aperte le iscrizioni per la 22° edizione

La manifestazione, in programma a Trieste dal 2 al 10 luglio 2021, apre le iscrizioni alla 22° edizione e mette in palio premi per un valore di 10.000,00 euro

Aperte le iscrizioni alla 22° edizione di ShorTS International Film Festival, storica manifestazione cinematografica triestina organizzata dall’Associazione Maremetraggio e in programma dal 2 al 10 luglio 2021 nel capoluogo giuliano.


Dopo la sfida di un’edizione andata totalmente online questa estate, con risultati in termini di visibilità e di pubblico eccellenti e che non si possono assolutamente ignorare, ShorTS IFF decide quindi di ripensare totalmente il proprio assetto pur confermando ovviamente le storiche sezioni competitive dedicate ai cortometraggi e cioè Maremetraggio, Shorter Kids’n’Teens e ShorTS Virtual Reality. Per l’edizione 2021, il festival conferma anche Last Chance, sezione a cui si possono iscrivere i corti che non hanno vinto nessun premio, della durata massima di 10 minuti (titoli inclusi) prodotti dopo gennaio 2020 e di qualsiasi genere. Un massimo di dieci corti selezionati entrerà di diritto nella Sezione Maremetraggio.


Storica sezione competitiva di ShorTS, per Maremetraggio possono concorrere i cortometraggi che abbiano ottenuto un premio a uno o più Festival a livello internazionale nel corso dell’anno 2020. Confermato anche per il 2021 il premio al miglior corto consistente in 5000,00 euro (cinquemila euro), mentre la novità sarà l’introduzione di un premio in danaro (3000,00 euro) anche al miglior corto italiano.

Nella sezione Shorter Kids’n’Teens possono partecipare cortometraggi di ogni genere dedicati ai giovanissimi. Anche quest’anno, la sezione sarà divisa in due fasce di età, con due distinti comitati di selezione e due giurie formati dai ragazzi stessi: la sezione Kids, dedicata ai corti per bambini dai 6 ai 10 anni, e la sezione Teens con opere per ragazzi dagli 11 ai 15 anni.

Torna, infine, anche ShorTS Virtual Reality, sezione internazionale interamente dedicata ai corti girati in realtà virtuale. Riconfermato anche il premio da 2000,00 euro (duemila euro) per il miglior cortometraggio.


Per iscrivere la propria opera è necessario utilizzare una delle seguenti piattaforme: Festhome oppure Filmfreeway.


Le iscrizioni potranno essere effettuate entro e non oltre il 28 febbraio 2021.

Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Advertisment

FESTIVAL

Irish Film Festa 2020. 18 corti in streaming gratuito

Il festival del cinema irlandese presenta 18 corti dal 27 al 29 novembre in streaming gratuito

Moving On di Yoon Dan-Bi: recensione

Il piccolo Dongju e la sorella adolescente Okju vanno a vivere nella casa del vecchio nonno insieme al padre, dopo la separazione dalla moglie. Primo film per la regista coreana Yoon Dan-Bi, racconto di perdita e di formazione visto al Torino Film Festival 2020

Lucky di Natasha Kermani: recensione

Natasha Kermani dirige Lucky, thriller che circoscrive l'aggressione contro una donna all'interno della propria casa. Nessuno prende la cosa sul serio e la grave minaccia mette in crisi certezze e razionalità. Visto al Torino Film Festival 2020

Casa de antiguidades di João Paulo Miranda Maria: recensione

Casa de Antiguidades è il primo lungometraggio del brasiliano João Paulo Miranda Maria. Antônio Pitanga, volto storico del Cinema Novo brasiliano interpreta Cristovam, anziano lavoratore costretto a trasferirsi dal nord al sud del Brasile. Il lavoro in una fabbrica di latticini all'interno di un'ex colonia austriaca acuisce un contrasto culturale e sociale che esploderà in una trasformazione radicale e irreversibile. Visto al Torino Film Festival 2020

Wildfire di Cathy Brady: recensione

Kelly torna dalla sorella Lauren in una città non precisata sul confine tra Irlanda del Nord e Irlanda del sud. Scomparsa per un anno cercherà di ritrovare le origini di un trauma insieme alla sorella, sulle tracce della madre morta e contro le convenzioni del luogo. Wildfire è l'esordio di Cathy Brady visto al Torino Film Festival 2020

ECONTENT AWARD 2015