Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Barbara Steele, premio alla carriera al fantafestival di Roma, tutti i dettagli 

Di

La XXXV edizione del Fantafestival, Mostra Internazionale del Film di Fantascienza e del Fantastico diretta da Adriano Pintaldi e Alberto Ravaglioli da avvio alle danze con un ospite dal grande prestigio.
Barbara Steele, musa horror, indimenticabile protagonista de “La maschera del demonio” di Mario Bava, a fianco di Vincent Price ne “Il pozzo e il pendolo” di Roger Corman, interprete per Freda, Margheriti, Pupillo, Caiano, Mastrocinque solo per nominarne alcuni e tornata al cinema nel 74, dopo una pausa di cinque anni, con Femmine in Gabbia di Jonathan Demme e l’anno successivo Shivers di David Cronenberg. Da qui in poi collaborerà con Louis Malle, Joe Dante, Yves Boisset per poi tornare nel 2012 come protagonista del film di Gionata Zarantonello The Butterfly room seguito dal recente Lost river, debutto dietro la macchina da presa di Ryan Gosling.

Lunedi 29 giugno l’attrice britannica riceverà il premio alla carriera del XXXV Fantafestival serata durante la quale saranno proiettati i corti che ha recentemente interpretato in Canada e negli States The Shutterbug Man (Canada, 2014) e The Mill at Calder’s End (USA, 2014)

A settembre il Cinema Trevi di Roma ha in cantiere una ricchissima retrospettiva dedicata alla grande attrice.