venerdì, Dicembre 9, 2022

France Odeon 2015, il festival che apre la 50 Giorni di Cinema a Firenze

È una storia lunga trent’anni quella che ha portato il cinema Francese a Firenze. L’VII edizione di France Odeon, il festival diretto da Francesco Ranieri Martinotti, ha infatti ereditato dallo storico France Cinéma fondato da Aldo Tassone, il compito di presentare le migliori produzioni francesi nel capoluogo toscano. A confermare questa continuità una mostra allestita all’Istituto Francese di Firenze dove sarà possibile ammirare, dal 30 ottobre al 6 novembre una selezione dal prezioso archivio del festival, costituito da foto, manifesti, saggi e vecchi articoli raccolti durante questi trent’anni.

France Odeon è il primo festival della nuova edizione della 50 Giorni di Cinema Internazionale a Firenze e partirà il prossimo 29 ottobre alle 19:00 tra presenze istituzionali e ospiti d’onore, tra cui il Premio Oscar Michel Hazanavicius e l’attrice Bérénice Bejo che riceverà il Premio l’Essenza del talento in collaborazione con Ferragamo Parfums, che da tre anni premia le eccellenze del cinema francese a France Odeon. Ad offrire uno sfondo sonoro alla premiazione, l’esibizione live dell’ensemble Eòs Saxophone Project nato alla Scuola di Musica di Fiesole e diretto da Alda Dalle Lucche.

Il film d’apertura sarà “Comme un avion” di Bruno Podalydès proiettato alla presenza dell’autore.

Tra i film da segnalare di questa edizione l’ultimo di Philippe Garrel intitolato “L’ombre des femmes” e interpretato da Clotilde Courau; l’opera prima del figlio Louis intitolata  “Les deux amis” con l’attrice iraniana Golshifteh Farahani. Philippe e Louis saranno ospiti del festival con la sceneggiatrice Caroline Deruas. “Mon Roi” è il nuovo film Maïwenn interpretato da Emmanuelle Bercot, il film già visto a Cannes 2015 è distribuito in italia da Videa e sarà a France Odeon in anteprima italiana il 31 ottobre alle ore 22:30.

Tra le anteprime mondiali segnaliamo  “La vie très privée de Monsieur Sim” diretto da Michel Leclerc e presentato al festival il 31 ottobre alle ore 18. Da non perdere “Maryland”, il secondo film della talentuosa Alice Winocour, già presente al festival nel 2012 con il notevole Augustine  e “Trois souvenirs de ma jeunesse” di Arnaud Desplechin.
Scarica il programma completo di France Odeon in formato PDF

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. È un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Esperto di Storia del Videoclip, si è occupato e si occupa di Podcast sin dagli albori del formato. Scrive anche di musica e colonne sonore. Si è occupato per 20 anni di formazione. Ha pubblicato volumi su cinema e new media. Produce audiovisivi

ARTICOLI SIMILI

CINEMA UCRAINO

Cinema Ucrainospot_img

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Indie-eye Su Youtubespot_img

FESTIVAL

ECONTENT AWARD 2015

spot_img