Indie-eye – Cinema – Testata giornalistica di Cinema

Il nuovo film di Isao Takahata dopo numerosi ritardi esce in Giappone a fine novembre, studio ghibli ha rilasciato in queste ore il bellissimo trailer ufficiale 

Di

“Kaguya-hime no monogatari” ovvero “La storia della Principessa Kaguya” ha una lunga gestazione. Isao Takahata ha cominciato a progettarlo dal 2005, basato sulla “Storia di un tagliabambù”, racconto popolare giapponese del X secolo, racconta la storia di un tagliatore che reciso un grande bambù, vi trova al suo interno una bambina che adotterà insieme alla moglie, azione che gli porterà fortuna, perchè tutte le volte che si troverà a tagliare un bambù, troverà al suo interno una pepita d’oro. La bambina diventerà presto una giovane e bellissima donna, la cui bellezza diventerà leggendaria. Ai primi cinque pretendenti che si paleseranno, il padre, ormai diventato ricco, proporrà loro una serie di prove impossibili che non saranno superate. Ci proverà anche l’imperatore del Giappone a proporsi, ma la giovane donna rifiuta anche lui. Ma la donna è in realtà l’essere di un altro mondo, proviene dalla Luna e presto dovrà far ritorno al suo luogo di origine.
Rimandato più volte per una serie di problemi di lavorazione, il film sarebbe dovuto uscire insieme a Kaze tachinu, l’ultimo film di Hayao Miyazaki, così come era stata per “Una tomba per le lucciole”, distribuito con una strategia promozionale simile, insieme a “Il mio vicino totoro”. Anche in questo caso il film è stato posticipato ed uscirà finalmente in giappone il prossimo 23 novembre. Studio Ghibli ha rilasciato in queste ore il trailer ufficiale del nuovo film di Isao Takahata; le prime immagini sembrano davvero molto belle e in linea con le ultime produzioni del grande animatore giapponese, votate ad un’essenzialità estrema del tratto.


 

Roberta Petrachi

Roberta Petrachi

Roberta Petrachi si è laureata in Storia e Critica del Cinema con una tesi sul cinema di Georges Franju. Ha scritto per numerose realtà online di cinema e teatro.