mercoledì, Settembre 30, 2020

Jonny Greenwood, la colonna sonora di Norwegian Wood e i nuovi progetti

La colonna sonora composta da Jonny Greenwood per Norwegian Wood, il film di Anh Hung Tran presentato all’ultimo festival di Venezia e di cui abbiamo approfonditamente parlato da questa parte su Indie-eye Straneillusioni, esce il prossimo 7 marzo. Il lavoro di Greenwood è stato sostenuto dall’esecuzione della BBC Concert Orchestra e dall’Emperor Quartet. Greenwood aveva già lavorato come compositore prestato al cinema  per Bodysong e alle musiche di There Will Be Blood, il film di Paul Thomas Anderson da noi uscito con il titolo de Il Petroliere, e per il quale era stato premiato con il titolo di Miglior Colonna Sonora all’Evening Standard British Film awards e con quello di Miglior colonna sonora originale all’Ivor Novello Award. Greenwood sta lavorando alla sua quarta partitura per il nuovo film diretto da Lynne Ramsey (Ratcather, Morvern Callar) intitolato We Need To Talk About Kevin e interpretato da Tilda Swinton e John C Reilly; il film è tratto dall’omonimo romanzo di Lionel Shriver. La colonna sonora di Norwegian Wood è pubblicata da Nonesuch e include solamente lo score composto da Greenwood senza ovviamente i numerosi brani dei CAN presenti nella pellicola di Anh Hung Tran

Track List

1 Mou Sukoshi Jibun no Koto, Kichinto Shitaino
2 Sougen, Kaze, Zoukibayashi
3 Mary, Mary, So Contrary
4 Mata Aini Kuru kara Ne
5 Toki no Senrei wo Uketeinai mono wo Yomuna
6 Reiko
7 Bring Me Coffee or Tea
8 Naoko ga Shinda
9 Iiko Dakara Damattete
10 Ate mo Naku Aruki Mawatta
11 Quartertone Bloom

Redazione IE Cinema
Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Advertisment

FESTIVAL

Glocal Film Festival: call aperte

Come da tradizione, il lancio dei bandi delle sezioni competitive Panoramica Doc e Spazio Piemonte per la 20a edizione del Glocal Film Festival, che si terrà dall’11 al 15 marzo 2021 al Cinema Massimo-MNC, si sposa con una serata dal respiro internazionale: la tappa torinese del Manhattan Short Film Festival.

CinemAmbiente: l’anteprima di Rebuilding Paradise di Ron Howard

Spostato a causa dell’emergenza sanitaria dal tradizionale periodo tardo-primaverile a quello autunnale, il Festival, organizzato dal Museo Nazionale del Cinema e diretto da Gaetano Capizzi, si svolgerà a Torino dal 1° al 4 ottobre

Careless Crime di Shahram Mokri: recensione

Dopo due film tanto simili sembrava che Mokri avesse trovato il proprio personalissimo sistema di fare cinema e che fosse intenzionato a portarlo ancora avanti. Careless Crime però è diverso, ma allontanandosene ricorre alla riflessione sul tempo e lo spazio per trasformarsi in una dichiarazione d’intenti. La recensione di Careless Crime

Ca’ Foscari Short Film Festival 2020: Un festival diffuso

Dario Argento, Pino Donaggio, Lorenzo Mattotti gli ospiti speciali del Ca' Foscari Short. Festival "diffuso" tra location fisiche e web

The Flood Won’t Come di Marat Sargsyan: recensione

The Flood Won't Come, una decostruzione dell'aura sacrale che circonda l'odore della guerra. Visto alla SIC di Venezia 77, la recensione

ECONTENT AWARD 2015