Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

La quinta edizione del Ca' Foscari Short Film Festival tra gli eventi speciali propone un omaggio all'animatrice giapponese di fama internazionale Fusako Yusaki, specialista dell'animazione in plastilina e autrice, tra le altre cose, del noto spot per il Fernet Branca e della sigla della trasmissione l'Albero Azzurro 

Di

Si avvicina la quinta edizione del Ca’ Foscari Short Film Festival, grande evento pensato dai giovani per i giovani di cui abbiamo parlato in dettaglio da questa parte e che si configura come un evento unico in Italia e in Europa come contenitore di opere di qualità provenienti dalle scuole di cinema di tutto il mondo.
Nel contesto del festival, in programma dal 18 marzo prossimo fino a tutto il 22 marzo presso L’Auditorium Santa Margherita a Venezia, sono inclusi una serie di eventi speciali; uno dei più interessanti è dedicato all’animazione di Fusako Yusaki , artista di fama internazionale nata in Giappone e residente a Milano da più di cinquant’anni, nota per la tecnica clay-animation ovvero l’animazione realizzata con l’uso di materiali plasmabili (plastilina) e nella memoria collettiva popolare italiana legata anche allo spot storico del Fernet Branca.

Dopo aver fondato il suo studio negli anni sessanta a Milano, vincerà il Bagatto d’Oro nel ’71 proprio per lo spot del Fernet e il Leone di Bronzo a Cannes nel 1972. Tra le sue realizzazioni più note, la sigla del programma L’Albero Azzurro (Rai anni ’90) e tra quelle più recenti, Peo, protagonista di Peo Gallery (Radiotelevisione Svizzera Italiana). Il festival ha selezionato i cortometraggi “Ballata dell’omino stanco” ;  “Convergenza”; “Rosa dei venti” e “Un giorno sì, un giorno no”  oltre al breve episodio contenuto nel film collettivo di Kihachiro Kawamoto “Giorni d’inverno”

Di seguito una Filmografia selezionata:

Cortometraggi:
Ballata dell’omino stanco / The ballad of the tired little man (1972)
Convergenza / Convergence (1984)
Un giorno sì, un giorno no / Every other day (1998)
La rosa dei venti / The rose of the winds (2006)
Giorni d’inverno / Winter Days (Fuyu no hi, 2003), by Kawamoto Kihachiro,
1’ sui 40’ realizzati da 35 differenti animatori / 1’ on the total 40’ made by 35 different animators
Cortometraggi didattici:
Antenna verde / Green Antenna (1992)
Ippocrate / Hippocrates (1998)
Gioco di forme / Forms effects (1998)
Gioco di colori / Colours effects (2000)
Ecolabel, emas, rifiuti / Ecolabel, emas, garbage (2000)
Serie televisive:
Toki Doki (1989-1990)
Talpy (1992-1994)
Peo (1997)
Naccio e Pom / Naccio and Pom (2001-2003)
Oto and Music (2013 —)

Pubblicità e sigle televisive:
Fernet Branca – 1968/78
Volta pagina (bumper, 1994)
Peo (1995)
Glu-Glu (1999)
L’albero azzurro / The Blue Three (2001)
Colazione con Peo / Breakfast with Peo (2001)