Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Raimi sta lavorando ad Army of Darkness 2 da questa estate e Bruce Campbell pochi giorni fa ha confermato il suo coinvolgimento diretto, nella parte di Ash 

Di

È praticamente ufficiale, dopo una serie di voci, rumors, notizie virali disseminate per anni, incluso le smentite. Army of Darkness 2 è allo studio e Sam Raimi sta lavorando insieme al fratello Ivan alla sceneggiatura da questa estate ma non sappiamo effettivamente a che punto siano i lavori di scrittura; ci sono comunque molte probabilità che questo possa essere il suo prossimo, effettivo, lavoro. Ultimo della serie Evil Dead, l’armata delle tenebre traghettava il gore estremo dei primi due episodi in una terra tra slapstick e animazione; il presunto sequel, si inserisce nel solco di quel recupero del franchisee già fatto da Raimi come produttore per il debutto sulla lunga distanza di Fede Alvarez, regista della versione reboot di Evil Dead, di cui abbiamo parlato da questa parte. Lo stesso Alvarez aveva dichiarato al Wondercom che Raimi stava lavorando ad Army of Darkness 2, non erano ovviamente chiari i dettagli. Ci ha pensato Bruce Campbell, attore feticcio per Raimi ed eroe sgangherato della serie Evil Dead originale, durante la sua partecipazione al Comic-Con a Nashville dove ha rotto ogni riserbo: “L’ultima volta era 22 anni fa. Non ho mai avuto fretta per ripensarci; Raimi è stato impegnato a fare film più grandi a Hollywood. Ero occupato anche io, adesso non lo sono, ed eccomi qui…la risposta è si”; ovvero Campbell tornerà nei panni di Ash all’età di 55 anni suonati.