Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Film d'apertura per la 28ma settimana internazionale della critica è il primo lungometraggio d'animazione del napoletano Alessandro Rak 

Di

Esordio nel lungometraggio per Alessandro Rak, il suo “L’arte della felicità” è un film di animazione realizzato in collaborazione con Mad Entertainment e con la distribuzione di Luce Cinecittà, sarà presentato alla 28ma settimana internazionale della Critica come film d’apertura. Il film, prodotto da Luciano Stella di Big Sur con la collaborazione di Rai Cinema, Istituto Luce e Mad Entertainment tratteggia le linee di una Napoli apocalittica e degradata dove Sergio, tassista, è un uomo perso in questa città alla deriva che ha mollato ogni sogno relativo alla sua passione principale, la musica. All’interno del taxi un mondo fatto di ricordi affastellati, i suoi che si intersecano con quelli dei passeggeri che deve trasportare; ombre o fantasmi come lui di una realtà alla fine che hanno ancora la capacità di insegnargli l’arte di vivere. Rak è regista e fumettista, ha realizzato, sempre in tecnica d’animazione, i videoclip per Foja e 24 grana e ha pubblicato alcuni volumi a fumetti tra cui A Skeleton Story, Bye bye jazz, Zero or One e Ark

Alessandro Rak
L'arte della felicità
Italia - 2013

Durata 76 min