venerdì, Settembre 24, 2021

Michael Ballhaus, Orso d’oro alla carriera a Berlino 66

La 66/ma Berlinale assegnerà l’Orso d’oro alla carriera al direttore della fotografia Michael Ballhaus a cui sarà dedicata una retrospettiva.
Ballhaus è uno dei più importanti direttori della fotografia del mondo e dalla collaborazione con Rainer Werner Fassbinder fino ai 25 anni di lavoro negli Stati Uniti, ha definito uno stile peculiare a fianco di registi come Scorsese, Coppola, Mike Nichols e molti altri.

I suoi esordi sono come fotografo e cameraman per la televisione tedesca, seguiti dai primi lavori con Fassbinder fino a quello fatto sul set di Martha, del tutto seminale per le scelte tecniche e i movimenti di macchina, che diventeranno un vero e proprio marchio di fabbrica.

I film della retrospettiva proposti dalla Berlinale sono dieci:

Martha (Germania Ovest – 1974, R. W. Fassbinder), TV film

The Color of Money (USA 1986, Martin Scorsese)

Working Girl (USA 1988, Mike Nichols)

The Fabulous Baker Boys (USA 1989, Steve Kloves)

Goodfellas (USA 1990, Martin Scorsese)

Bram Stoker’s Dracula (USA 1992, Francis Ford Coppola)

The Age of Innocence (USA 1993, Martin Scorsese)

Quiz Show (USA 1994, Robert Redford)

Gangs of New York (USA / Italy 2002, Martin Scorsese)

3096 Tage (3096 Days, Germany 2013, Sherry Hormann)

( Foto di Franz Richter  CC BY-SA 2.5 via Wikimedia Commons)

Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Advertismentspot_img

FESTIVAL

ECONTENT AWARD 2015

spot_img