Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Tutti i premi di Venezia 70 assegnati dalla Giuria Internazionale e quelli collaterali, con i link alle nostre recensioni 

Di

Ecco i premi principali assegnati dalla Giuria Internazionale di Venezia 70 e tutti i premi collaterali con i link alle nostre recensioni; nei prossimi giorni continueremo a pubblicare articoli sui film visti durante la mostra.

LEONE D’ORO per il miglior film: Sacro Gra di Gianfranco Rosi
LEONE D’ARGENTO per la migliore regia: Alexander Avranas per Miss Violence
GRAN PREMIO DELLA GIURIA: Jaoyou (stray dogs) di Tsai Ming Liang
COPPA VOLPI per la migliore interpretazione maschile: Themis Panou per Miss Violence di Alexander Avranas
COPPA VOLPI per la migliore interpretazione femminile: Elena Cotta per Via Castellana Bandiera di Emma Dante
PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane attore o attrice emergente: Tye Sheridan in Joe Di David Gordon Green
PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA: Steve Coogan e Jeff Pope per Philomena di Stephen Frears
PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA: The Police officer’s wife di Philip Gröning
PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA LUIGI DE LAURENTIIS : White Shadow di Noaz Deshe

ORIZZONTI
– Premio Orizzonti per il miglior film: Eastern Boys di Robin Campillo
– Premio Orizzonti per la migliore regia: Still life di Uberto Pasolini
– Premio Speciale della Giuria Orizzonti: Ruin di Michael Cody e Amiel Courtin Wilson
– Premio Speciale Orizzonti per il contenuto innovativo: Fish & Cat Shahram Makri
– Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio: Kush di Shubhashish Bhutiani

PREMI COLLATERALI

PREMIO SETTIMANA DELLA CRITICA: Zoran – Il mio nipote scemo – Matteo Oleotto

PREMIO LABEL EUROPA CINEMAS (Giornate degli Autori): La belle vie – Jean Denizot

PREMIO FIPRESCI (stampa internazionale)
Tom à la ferme – Xavier Dolan (concorso)
Återträffen – Anna Odell (Settimana della Critica)

MOUSE D’ORO: Philomena – Stephen Frears
Menzione speciale: Stray Dogs – Tsai Ming-liang
MOUSE D’ARGENTO: At Berkeley – Frederick Wiseman
Menzione speciale: Die andere heimat – Cronik einer sehnsucht – Edgar Reitz

QUEER LION: Philomena – Stephen Frears

PREMIO SIGNIS: Philomena – Stephen Frears
Menzione speciale: Ana Arabia – Amos Gitai

LEONCINO D’ORO AGISCUOLA: Sacro GRA – Gianfranco Rosi

ARCACINEMAGIOVANI: Miss Violence – Alexandros Avranas

PREMIO “CIVITAS VITAE – Rendere la longevità risorsa di coesione sociale”: Still Life – Uberto Pasolini

PREMIO INTERFILM – Premio per la Promozione del Dialogo Interreligioso: Philomena – Stephen Frears

PREMIO CGS LANTERNA MAGICA: L’Intrepido – Gianni Amelio

PREMIO FEDIC (Federazione Italiana dei Cineclub): Zoran – Il mio nipote scemo – Matteo Oleotto
Menzione speciale: L’arte della felicità – Alessandro Rak

PREMIO FONDAZIONE MIMMO ROTELLA: L’Intrepido – Gianni Amelio

PREMIO BRIAN DELL’UAAR (atei e agnostici): Philomena – Stephen Frears

PREMIO SIGNIS: Philomena – Stephen Frears
Menzione speciale: Ana Arabia – Amos Gitai

FUTURE DIGITAL AWARD: Gravity – Alfonso Cuaron

GREEN DROP AWARD: Ana Arabia – Amos Gitai

PREMIO CIVITAS VITAE: Still Life – Uberto Pasolini

PREMIO LINA MANGIACAPRE: Via Castellana Bandiera – Emma Dante

PREMIO SCHERMI DI QUALITà: Zoran – Il mio nipote scemo – Matteo Oleotto

PREMIO PADRE NAZARENO TADDEI: Philomena – Stephen Frears