Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Itinerario romano di Marcello, giornalista mondano sulle orme di uomini e donne, vite diverse e mondi che appaiono e scompaiono senza lasciar traccia, testimonianze di effimero, di crisi esistenziali, di morte incombente ma anche di dolce abbandono al flusso del tempo. Il Dvd Mustang Entertainment de "La Dolce Vita di Federico Fellini" 

Di

La ristampa de La Dolce Vita curata da Mustang Entertainment è corredata da un DVD interamente dedicato ai contenuti extra, ricco repertorio di informazioni sul film e sul regista, fra cui la lunga intervista di Enzo Biagi, registrata nel 1982 per la serie “I ritratti”, andata in onda su Rete 4.
Quarantadue minuti in cui Biagi presenta il regista e il suo mondo (Uno dei pochi italiani da esportazione, con Enzo Ferrari e Gianni Agnelli), manda in onda filmati e foto dell’album giovanile, intervista in studio Fellini, che si racconta con la sottile autoironia che é la sua cifra inconfondibile (Il mio primo film fu Maciste all’inferno e io ho sempre tentato di rifare quello), parla dei suoi gusti e disgusti cinematografici (Greta Garbo mi lasciava un pochino estraneo, mi dava un senso di inquietudine questa figura da monaca guerriera … ero sedotto dagli attori comici), tesse l’elogio della donna, una delle presenze più forti nel suo cinema (La considero migliore, più innocente, più naturale, più vera, più vicina anche al senso religioso della vita, e credo non abbia mai colpa).
Ne emerge un ritratto segnato da leggerezza e autenticità, firmato da un grande giornalista che conosce molto bene Fellini e il suo cinema: “Il cinema è per lui un grande gioco, gli sembra anzi di averlo inventato… Fellini vuol dire immaginazione, la voglia di raccontarsi, una curiosità infinita per tutto quello che ci circonda. “Il caro artista” lo chiamava Angelo Rizzoli, Il Maestro dicono gli stranieri. Lo accusano di parlare sempre di sé, della Romagna e di Roma, ma anche Flaubert aveva la sua Rouen e anche nelle pagine di Thomas Mann soffia il vento che spazza le vecchie strade di Lubecca.”

Fanno parte del DVD la presentazione di Maurizio Porro, che ha curato l’introduzione anche agli altri film della selezione curata da Mustang (Lo sceicco bianco, I Vitelloni, Giulietta degli spiriti) e il documentario Cinema Forever, che racconta l’operazione di restauro compiuta da Mediaset su molti classici del cinema. Il filmato mette in luce anche la figura di Enzo Verzini, oggi il maggior esperto di restauro del bianco e nero e allora tecnico di fiducia di grandi registi come Antonioni, Pontecorvo,Visconti, ma soprattutto collaboratore di Fellini. Per lui Verzini creò le luci iperreali, argentate, de La dolce vita e quel procedimento particolare di alto contrasto, usato in 8½, per far risaltare solo gli occhi della Cardinale. Amico, oltre che collaboratore di Fellini, a lui, solo dieci giorni prima della morte, il regista ancora diceva: “Enzo, io quanno so’ guarito famo Mastorna”.

Chiude la serie degli extra CIAC, Caleidoscopio, brevi spezzoni da cinegiornali di cronache mondane anni sessanta. Arrivi e partenze a Fiumicino di divi felliniani degli anni d’oro sono commentati con il tono consueto di divertita parodia tanto in voga all’epoca, mentre in sala si proiettavano cinegiornali aspettando il film.

Federico Fellini
La Dolce Vita
Italia b/n - 1960

Con Marcello Mastroianni, Anita Ekberg, Anouk Aimée, Yvonne Furneaux Walter Santesso Alain Cuny, Annibale Ninchi, Valeria Ciangottini, Adriana Moneta, Totò Scalise, Harriet White, Lex Bèrker, Adriano Celentano,Gio Staiano, Alex Messoyedof, Magali Nöel. Polidor, Giulio Questi, Eugenio Ruspoli, Audrey McDonald, Doris Pignatelli, Loretta Ramaciotti, Giulio Girola, Nadia Grey, Mino Doro , Antonio Jacono, Carlo Musto Jacques Semas, Laura Betti, Riccardo Garrone, Mario Conocchia, Enrico Glori, Franca Pasut
Durata 178'
Origine e anno Mustang Entertainment - Cg Home Video - 2013
Formato video Dolby Digital 1.0
Formato audio mono
Sottotitoli Italiano per non udenti, Inglese
Extra project management, authoring, design a cura di Pianeta Zero coordinamento progetto a cura di Medusa Video srl : Presentazione di Maurizio Porro /Documentario Cinema Forever /I ritratti di Enzo Biagi: Federico Fellini /Caleidoscopio /cast artistico/cast tecnico

 

Pagine: 1 2