lunedì, Settembre 28, 2020

XIV Festa della Musica

La programmazione che riattiverà nuovamente la vita all’interno del Parco Fucoli di Chianciano dal 24 al 28 lulgio 2013 è davvero senza precendenti, un palinsesto ricco di nomi di altissimo rilievo anche internazionale, offerti con la consueta formula ad ingresso completamente gratuito dal Collettivo Fabrica, in un constesto naturale bellissimo come quello del Parco Fucoli, con ristorazione a km zero (niente baracchini con la porchetta di tre giorni prima, tanto per intenderci), con una filosofia di valorizzazione enogastronomica del territorio, accessibile e a prezzi popolari, inclusa l’acqua gratis con erogatori (gas e no gas) disseminati per tutta l’area e una tensiostruttura semi-aperta dalla grande capienza adibita a accogliere tutti gli artisti.

Ma vediamo cosa bolle in pentola per questa nuova edizione, il primo nome che salta agli occhi è quello di Cody ChesnuTT, soul-man dai grandi numeri in esclusiva per il centro Italia, a ingresso gratuito, e sulla cui presenza avevamo già parlato da questa parte ; si aggiungono poi, tra i nomi di spicco, i Motel Connection, uno dei side project che fa capo alla “factory” Subsonica, Frankie Chavez, Andrea Appino, Aucan, Bachi da Pietra, Foxhound, il soul del potentissimo Nick Pride con i suoi Pimptones, già ospiti di indie-eye con questa bellissima foto-intervista di Pozzi-Pontiggia, Crazy Crazy World of Mr Rubik e moltissimi altri, analizziamo il programma in dettaglio.

Mercoledì 24 si comincia con i gruppi locali Toscanasud, Andrea Pinsuti, i Vandemars (band prodotta da Paolo Benvegnù), la Small Big Band.

Si prosegue Con Giovedi 25 luglio con una delle serate più ricche di tutto il festival; gli opener sono Crazy Crazy World of Mister Rubik, la band porterà sul palco di Chianciano terme i brani del loro recentissimo album intitolato “Urna Elettorale” pubblicato recentemente per Locomotiv Records. Insieme a loro il portoghese Frankie Chavez, un vero e proprio talento non solo della musica lusofona, il polistrumentista considerato come la vera rivelazione del rock Europeo in toto, spazia con agilità dai suoni acustici ed elettrici costruendo una personale rivisitazione del blues in forma decisamente più di impatto. Ospite d’eccezione del Giovedi è Cody ChesnuTT, soulman dai grandi numeri, noto per il singolo “The Seeds” realizzato insieme a The Roots, salirà sul palcoscenico del Parco Fucoli per presentare i brani del suo secondo album intitolato “Landing on a hundred”, pubblicato per la One little indian records alla fine del 2012.

Venerdì 26 luglio l’oscurità potente dei Bachi Da Pietra arriva a chianciano; la band di Giovanni Succi e Bruno Dorella porterà sul palco i brani di Quintale, l’ultimo recente album pubblicato da La Tempesta Dischi che attesta una svolta quasi “Metal” del combo, ce ne ha parlato Giovanni Succi in persona, in questa foto-intervista rilasciata recentemente a Federico Fragasso e Bianca Greco, qui su Indie-eye. Quella di Chianciano è un’occasione davvero da non perdere per vedere dal vivo una band dalla potenza devastante, sarà poi il turno di Andrea Appino, voce e penna degli Zen Circus, in Chiusura gli Aucan, band assolutamente apolide, che mette insieme sperimentazione, elettronica e rock in una dimensione che dal vivo si presenta davvero come unica.

Sabato 27 luglio, reduci dal recente exploit al Primavera Sound, arrivano i Foxhound, tre diciannovenni alle prese con un rock dall’impatto urgente. Segue lo show di Cosmo, che presenterà “Disordine”, suo primo album solista, di cui abbiamo parlato in lungo e in largo anche qui su indie-eye. Chiudono la serata i Motel Connection, ovvero Samuel e Pierfunk (Subsonica) insieme a Pisti. Da poco è uscito il loro “Vivace”, ultimo lavoro di una carriera che supera ormai il decennio.

Domenica 28 luglio Luca Pirozzi e Musica da Ripostigli con i loro walzer retrò e le atmosfere swing arrivano a Chianciano in una versione irriverente del meltin’ pot tradizionale che mette insieme musica gitana, francese, greca, da non perdere, segue la Baro Drom Orkestar, viaggio nel cuore della musica Klezmer e si chiude con Nick Pride & The Pimptones, fiore all’occhiello dell’etichetta milanese Record Kicks, che li ha portati sui palchi di mezza Italia e anche al cinema, nel film lezioni di cioccolata 2.

La festa della musica di Chianciano Terme è a ingresso totalmente gratuito, ma sono comunque disponibili pacchetti turistici che comprendono pernottamenti e cene presso il ristorante a km zero dell’associazione che organizza il festival: www.collettivofabrica.org

 

[box] Per informazioni su questo spazio, contattaci presso ads@indie-eye.it[/box]

Redazione IE Cinema
Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Advertisment

FESTIVAL

Careless Crime di Shahram Mokri: recensione

Dopo due film tanto simili sembrava che Mokri avesse trovato il proprio personalissimo sistema di fare cinema e che fosse intenzionato a portarlo ancora avanti. Careless Crime però è diverso, ma allontanandosene ricorre alla riflessione sul tempo e lo spazio per trasformarsi in una dichiarazione d’intenti. La recensione di Careless Crime

Ca’ Foscari Short Film Festival 2020: Un festival diffuso

Dario Argento, Pino Donaggio, Lorenzo Mattotti gli ospiti speciali del Ca' Foscari Short. Festival "diffuso" tra location fisiche e web

The Flood Won’t Come di Marat Sargsyan: recensione

The Flood Won't Come, una decostruzione dell'aura sacrale che circonda l'odore della guerra. Visto alla SIC di Venezia 77, la recensione

Lucca Film Festival 2020: un festival diffuso

Lucca Film Festival e Europa Cinema, dal 25 settembre al 4 ottobre a Lucca e Viareggio. I concorsi e gli eventi speciali. Tutti i dettagli

Amedeo Nazzari, ritratto d’attore: la mostra a Roma dal 21 Settembre

Amedeo Nazzari, ritratto d'attore. La mostra fotografica dedicata al grande interprete, dal 21 settembre al 18 ottobre alla Casa Del Cinema di Roma

ECONTENT AWARD 2015