Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

E' uscito oggi, venerdi 21 ottobre, con distribuzione Sacher, "Una Separazione", il film diretto dala regista Iraniano Asghar Farhad, orso d'oro a Berlino 2011. In occasione dell'anteprima Fiorentina della scorsa settimana, Michele Faggi lo ha incontrato per un'intervista Video face to face di quasi un'ora insieme a Babak Karimi, che nel film di Farhadi interpreta la parte di un giudice.  

Di

E’ uscito oggi, venerdi 21 ottobre, con distribuzione Sacher, “Una Separazione“, il film diretto dal regista Iraniano Asghar Farhadi, vero trionfatore del Festival di Berlino 2011, dove ha vinto non solo l’Orso d’Oro ma anche i due Orsi d’argento destinati alla Miglior Interpretazione Femminile e alla Migliore Interpretazione Maschile.
La scorsa settimana, in occasione della presentazione del film durante una delle anteprime nazionali svoltasi al Cinema Portico di Firenze, abbiamo incontrato per un’intervista face to face durata quasi un’ora, Asghar Farhadi e Babak Karimi  che in “Una separazione” interpreta la parte di un giudice. Con il cineasta Iraniano abbiamo parlato del suo nuovo film e più in generale del suo “metodo”; Farhadi è al suo quinto lungometraggio e al secondo regolarmente distribuito in Italia dopo il bellissimo About Elly, “Una separazione”, di cui abbiamo parlato approfonditamente da questa parte, è forse il  suo film più limpido e rigoroso, ma potrebbe permettere il recupero appassionato di una serie di opere tra le più belle del cinema Iraniano degli ultimi anni, per lo meno a partire da Beautiful City, il suo secondo lavoro. La video intervista è realizzata da Michele Faggi  e post-prodotta in collaborazione con Mediacast produzioni video; un ringraziamento particolare a Babak Karimi, per il suo prezioso supporto, senza il quale non sarebbe stato possibile, in tempi cosi brevi, realizzare l’intervista nella forma in cui la presentiamo; a Valentina Guidi e Mario Lo CurcioSacher Distribuzione e allo staff del Cinema Portico; un ringraziamento infine, anche allo staff del Residence Palazzo Ricasoli a Firenze, per averci concesso di filmare nei loro locali.   Una separazione sarà distribuito nelle principali città italiane in 30 copie; a questo proposito, Sacher Distribuzione, in collaborazione con la piattaforma Cineama.it, promuove per la prima volta in Italia una distribuzione integrata dedicata agli appassionati che non vogliono correre il rischio di perdere il film, sarà infatti possibile chiedere alcune proiezioni aggiuntive, su richiesta, nella città di residenza; il funzionamento è semplice ed è attivabile una volta registrati regolarmente sul sito www.cineama.it con una modalità non dissimile da quella che regola i più frequentati social network. In base al numero di richieste e alle iscrizioni, Cineama contatterà gli esercenti legati ad una città specifica organizzando le proiezioni. Ovviamente l’utente iscritto sarà avvertito una volta lanciato effettivamente l’evento.

Michele Faggi