Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Inland Empire torna in un'edizione Blu Ray limitata a 1.000 copie grazie a CG Entertainment. Tra gli extra saranno inclusi gli ormai rari 90 minuti di "More Things that happened" ? 

Di

La Startup di Inland Empire è ancora attiva e delle 1.000 copie che saranno stampate, ne sono disponibili solo 57 per il pre-order. L’edizione speciale del capolavoro di David Lynch con extra in via di definizione, realizzata in collaborazione con BIM e Studio Canal, potrebbe avvicinarsi a quella Blu-Ray immessa sul mercato britannico a partire dal 2010 da Optimum Releasing e realizzata sempre in collaborazione con Studio Canal. In quel caso la dotazione dei contenuti speciali recuperava quelli delle edizioni DVD di tre anni prima (inglese e francese) ed era per lo più costituita da masterclass, interviste, una conversazione tra Lynch e Mike Figgis, per un totale che superava l’ora di materiale. Nessuna traccia di “More Things That Happened“, ovvero i 90 minuti di scene e dialoghi tagliati dalla versione definitiva del film, che furono inclusi  nella storica edizione doppio disco DVD pubblicata dalla Rhino e approvata da Lynch.

Se i contenuti di “More Things that happened” fossero inseriti nella versione CG sarebbe un bel colpo, tanto da rendere l’edizione italiana appetibile anche per il mercato estero, considerato che l’edizione Rhino è fuori catalogo da anni ed è reperibile solo nella rete dei collezionisti a prezzi non proprio accessibili. 

Il pre-order per l’edizione speciale Blu Ray  CG di Inland Enpire si effettua da questa parte sul sito della distribuzione

 

 

Michele Faggi