Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Michel Houellebecq balla sulle note di War Pigs dei Black Sabbath nel trailer di Near Death Experience di Benoît Delépine e Gustave Kervern, in concorso nella sezione Orizzonti di Venezia 71 

Di

Non è la prima esperienza cinematografica di Michel Houellebecq quella in “Near Death Experience”, il sesto film di Benoît Delépine e Gustave Kervern. Lo scrittore Francese oltre ad aver adattato per lo schermo e diretto “La possibilité d’une île”, tratto dal suo omonimo romanzo, è apparso come attore nella parte di se stesso nel recente film di Guillaume Nicloux intitolato “L’enlèvement de Michel Houellebecq”. Il film degli autori di Louise-Michel e Mammuth, poeti dello squallore, vede lo scrittore Francese nella parte di Paolo, dipendente di una piattaforma di telefonia completamente sotto stress. Un giorno, di venerdi 13, ispirato dalle notizie del telegiornale, decide di cogliere l’occasione come se fosse un segnale per passare all’azione. Si rifugerà in montagna per compiere il suo gesto, un’esperienza davvero unica. Il film è in concorso nella sezione Orizzonti di Venezia 71, e da pochi giorni, il canale youtube di Ad Vitam, la distribuzione del film, ha diffuso un trailer dove a un certo punto si vede un irresistibile Michel Houellebecq che balla sulle note di “war pigs” dei Black Sabbath.

 

Benoît Delépine e Gustave Kervern
Near Death Experience
Francia - 2014

Con Michel Houellebecq, Benoît Delépine , Gustave Kervern, Manon Chancé
Durata 87 min

 

Michele Faggi

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. È un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Si è occupato di formazione. Ha pubblicato volumi su cinema e new media. Produce audiovisivi