Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Nippon Connection, prestigioso festival tedesco dedicato alla cinematografia giapponese, sposta la ventesima edizione online a causa dell'emergenza Covid-19. Oltre a numerosi film, l'offerta digitale si alternerà tra workshop online, presentazioni in live streaming, performance e Q&A online con gli autori.  

Di

Nippon Connection è uno dei festival europei più longevi tra quelli dedicati alla cinematografia giapponese. Ogni anno a Francoforte, appassionati del cinema e della cultura del sol levante riempiono sale e location preposte per vedere una selezione della migliore produzione corrente.
La ventesima edizione ha subito gli stessi contraccolpi di tutti i festival europei a causa dell’emergenza Covid-19. Per questo motivo, il direttivo ha deciso di spostare online il festival, questo perché la cancellazione totale dell’evento, non era un’opzione pensabile. “Dopo un intenso scambio di opinioni con i nostri sponsor e partner – ha dichiarato la direttrice Marion Klomfassabbiamo deciso di mantenere il ventesimo anniversario del festival, ideando un’edizione completamente online che sarà programmata dal 9 al 14 giugno 2020. Ci auguriamo di poter trarre il meglio da una situazione difficile e di andare verso nuove sfide

Il team sta sviluppando un nuovo concept del festival. “Nippon Connection Online” ospiterà una selezione di cinema giapponese contemporaneo, tra cortometraggi e lungometraggi, insieme ad un’offerta interattiva tra eventi live in streaming, panel e Q&A con i cineasti.
Il direttore della programmazione Florian Höhr ha dichiarato: “Nonostante la crisi attuale, offrire al cinema giapponese una piattaforma pubblica qui in Germania è una grande opportunità per Nippon Connection. Mantenere il festival online ci consentirà di continuare ad offrire una visione sfaccettata del panorama contemporaneo della cinematografia giapponese

Un programma digitale di workshop online, presentazioni, performance e concerti, completerà l’offerta digitale del festival

Il programma del festival sarà comunicato nelle prossime settimane.

Michele Faggi