Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Valsusa FilmFest, la 24/ma edizione, prevista dal 9 al 26 aprile, viene rimandata a date da destinarsi. La maggior parte degli eventi saranno programmati dopo l'estate, ma online il festival è attivo da ieri con contenuti speciali e la futura proposta online di una parte dei contenuti del festival 

Di

Valsusa FilmFest, 24/ma edizione

Valsusa Filmfest, originariamente previsto tra il 9 e il 26 aprile 2020, ha valutato di rimandare a date da destinarsi lo svolgimento della XXIV edizione del festival a causa dell’emergenza epidemiologica in corso. La maggior parte degli eventi previsti – con ospiti importanti quali Alex Zanotelli, Gad Lerner, Giorgio Diritti, Moni Ovadia, Vauro, Giovanni Impastato e Paola Giacomini – verranno probabilmente organizzati dopo l’estate, in date che verranno annunciate non appena sarà possibile valutare in maniera esaustiva gli sviluppi futuri.

Le iniziative online del Valsusa FilmFest

Nel frattempo, sul sito del festival sono attivi una serie di iniziative online per una prima versione dell’edizione online del festival. Dal 9 aprile e per alcune settimane, vengono pubblicati sul sito, sul canale youtube e sulla pagina facebook del festival, video con brani tratti da “Furore di John Steinberk, uno dei capolavori letterari più significativi del ‘900 scelto come filo conduttore dell’edizione 2020, letti da Peppino Mazzotta, Sara D’Amario, Laura Curino, Mohamed Ba, Beppe Gromi ed altri amici del festival.

Il canale virtuale rimarrà aperto anche con la proposta online di una piccola ma importante parte della manifestazione: la proiezione in streaming sul sito del festival delle opere partecipanti alla sezione di concorso cortometraggi, che si potrebbero così aprire anche alla valutazione di una giuria popolare di spettatori online (oltre che alla giuria ufficiale della sezione).

In un momento così difficile per tutti gli italiani – ha dichiarato l’associazione Valsusa Filmfest – esprimiamo la propria solidarietà a tutti i malati, alle famiglie dei deceduti, al personale sanitario, ai Sindaci e agli amministratori dei Comuni della Valle di Susa, a tutte le istituzioni che stanno lavorano senza sosta e in generale a tutti coloro che si stanno adoperando in prima persona

Per fruire dei contenuti online, ecco i canali principali del Valsusa Filmfest

Valsusa FilmFest su Youtube

ValSusa FilmFest su Facebook

Valsusa FilmFest, sito ufficiale

La Storia del Valsusa FilmFest

Dal 1997 il festival anima la Valle di Susa e la caratterizza come un luogo aperto all’incontro e al confronto culturale. Un festival itinerante che si svolge in numerosi comuni della Valle di Susa e che coinvolge scuole, associazioni, cooperative e tante singole persone grazie al suo profondo radicamento nel territorio.
In 24 anni festival è diventato un importante presidio culturale con una macchina organizzativa sempre più complessa e basata quasi esclusivamente sul volontariato, collabora attivamente con altre realtà sparse sul territorio italiano e dal 2010 fa parte della “Rete del Caffè Sospeso”, network di festival, rassegne e associazioni culturali in mutuo soccorso.