Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

La direzione di Visions du Réel trova una soluzione radicale e coraggiosa per il proprio festival: spostare tutto online, inclusa la sezione industry e consentire l'accesso gratuito al pubblico. Madrina, Claire Denis, omaggiata con una retrospettiva.  

Di

Scelta coraggiosa quella della direzione di Visions du Réel, importante festival dedicato al cinema documentario, attivo dal 1969 a Nyon, sul lago di Ginevra. In una nota diffusa a mezzo stampa, la direttrice Èmilie Bujés ha comunicato che la kermesse non si svolgerà a Place du Réel e nelle location allestite a Nyon, ma sarà fruibile sul web, con un’espansione dei suoi confini e con l’accesso gratuito per ogni titolo, fino ad un totale di 500 spettatori contemporaneamente per ogni film. 

Cambiano anche le date e si estendono di una settimana, dal 17 aprile al 2 maggio. Grazie alla partnership con Festival Scope e altre piattaforme, tutti i film della selezione saranno ospitati in streaming e per un periodo limitato. Anche il settore Industry sarà favorito mediante l’accesso online, una soluzione interessante per ridurre budget e sovrapposizioni, probabilmente anche per il futuro del settore. Ospite d’onore e madrina di questa edizione, la regista Claire Denis, autrice oltre che di straordinari film anche di sei documentari. La Denis terrà un’attesa masterclass il prossimo 28 aprile, che si aggiunge alle altre due in programma, quella della regista brasiliana Petra Costa e dello svizzero-canadese Peter Mettler.

Tutto il lavoro della giuria sarà spostato online, una scelta radicale fatta in parallelo a CPH:DOX, il festival del documentario che si svolge dal 2003 ogni anno a Copenhagen, in Danimarca e che ha intrapreso la via di spostare tutta la kermesse su web.

L’accesso ai film, completamente libero, sarà disponibile dal giorno della prima programmazione di ciascun titolo e per alcuni giorni successivi. Per accedere è sufficiente recarsi nella pagina/scheda di ciascun film; il contenuto sarà disponibile per tutti con il limite di 500 accessi contemporaneamente

Per consultare le schede di tutte le sezioni, il programma è già online presso questa pagina del sito ufficiale di Visions du Réel.
Sei i film in programma per celebrare Claire Denis, tra cui il bellissimo White Material, Beau Travail e uno degli episodi più belli della serie Cinéma, de notre temps, dedicato a Jacques Rivette.  Il programma della retrospettiva è raggiungibile da questo link.

Michele Faggi