Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Archivio autore

image

martedì, 28 Aprile, 2015

I Refused son tornati, come le streghe: Freedom

I Refused sono tornati, come le streghe. Il nuovo album si intitola Freedom e il primo estratto è Elektra

venerdì, 10 Aprile, 2015

Saun & Starr – Look Closer: la recensione

Saun & Starr, coriste di lungo corso per Sharon Jones e i suoi Dap Kings debuttano con un full lenght di altissimo livello. "Look Closer" è un'enciclopedia soul che tra le voci include quelle di Marvin Gaye,...

martedì, 7 Aprile, 2015

The Junction – Hardcore summer hits: la recensione

Secondo album per la band vicentina, tra pop, noise, glam e hardcore old school

sabato, 7 Marzo, 2015

Surf City – Jekyll island: la recensione

I neozelandesi Surf City tornano con il loro album più pop, sempre sotto il segno di una combinazione alchemica tra psichedelia anni sessanta e noise rock anni novanta; più intensi che nostalgici, per mettere insieme i brani...

domenica, 1 Marzo, 2015

Brothers of the sonic cloth – s/t: la recensione

Tad Doyle torna in grande forma con il progetto "Brothers of the sonic cloth", un viaggio estremo e brutale nel doom più oscuro, tra derive psichedeliche e un grind narcolettico e totalizzante.

giovedì, 26 Febbraio, 2015

Steve Earle & The Dukes – Terraplane: la recensione

Steve Earle si separa dalla compagna e realizza un disco con una manciata di breakup songs; blues elettrico duro e puro con pochissime concessioni

giovedì, 26 Febbraio, 2015

Opal Onyx – Delta Sands: la recensione

Opal Onyx debuttano su Tin Angel con un album dalle molteplici influenze, ma che è attraversato dallo spirito delle torch songs più disperate, in un involucro che oscilla tra il folk e il pop elettronico bristoliano dei...

sabato, 21 Febbraio, 2015

Lemmins – Ep: la recensione

L'esordio dei liguri Lemmins, psichedelici e visionari

martedì, 27 Gennaio, 2015

The Marigold – Kanaval: la recensione

Splendido terzo lavoro per The Marigold dove a venir meno rispetto al passato è la recinzione del brano. Kanaval è una violenta tempesta free-form con ospiti d'eccezione come Gioele Valenti (Herself) e Amaury Cambuzat (Ulan Bator)

venerdì, 23 Gennaio, 2015

The Amazing – Picture you: la recensione

Gli Svedesi The Amazing tornano con un album magnifico, tra pop, psichedelia e shoegaze. Senza essere citazionista "Picture you" delinea un suono dalla forte concisione ma aperto a derive astrali, nel segno dei migliori The Church, quelli...