Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Arezzo Wave incontra Alterazioni, il festival amiatino delle arti performative ospitato al Castello Aldobrandesco di Arcidosso dal 26 al 28 luglio. 

Luglio 15th, 2013
Arezzo Wave incontra Alterazioni

Di

Arezzo Wave e Alterazioni: due modi di vivere e raccontare la contemporaneità che, da quest’ anno, decidono di unire le loro energie a sostegno della creatività giovane: domenica 28 luglio alle ore 22.30 sul palco di Alterazioni, sotto alle possenti mura del castello aldobrandesco di Arcidosso, si esibiranno gli “Unheimlich!”, la band che con la sua musica elettrica lo scorso marzo ha vinto il contest “Arezzo Wave Band” come miglior band abruzzese, conquistando così la possibilità di partecipare all’Arezzo Wave Love Festival 2013.

Alterazioni 2013 ha come tema l’espressione delle essenze primordiali: “Il risveglio delle origini. Uomo e natura tra spirito e follia, dominio e creazione”. Nella confusione, spesso alienante, della vita quotidiana si avverte, sempre più nitido e forte, un bisogno di ritorno alle origini, di nuova connessione con le radici generatrici. Quarta edizione, quattro le sezioni artistiche: Alterazioni visive, Alterazioni musicali, Street Art e Alterazioni da gustare. Quattro, come gli elementi generatori: acqua, fuoco, aria e terra. Quattro come i punti cardinali, le stagioni e le fasi lunari. Un’edizione fortemente imperniata sulla potenza dei simboli naturali. Un viaggio multisensoriale verso le origini della vita. Perché “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”. Anche Alterazioni. “Unheimlich!” è un progetto che nasce ad Atri (TE) nel febbraio 2012. La band, formata da sei elementi, propone un sound trasversale caratterizzato da influenze Electro, Industrial, New Wave e Trip hop, accompagnato da visual inediti durante le performance dal vivo.

Dopo un’intensa attività live, nell’estate 2012 condividono il palco con i Dub Sync per l’Acquaviva Rock Festival. Nell’ottobre dello stesso anno gli Unheimlich! registrano ed autoproducono il loro primo lavoro in studio, un omonimo Ep contenente sei tracce online su http://soundcloud.com/unheimlich-1

 

Michele Faggi

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.