martedì, Ottobre 20, 2020

Mago Santo – Ivo Minuti e Alice Chiari in Multimedievale: Il microfilm

Microfilm: non un è un video musicale quello di Mago Santo, il nuovo progetto di Ivo Minuti e Alice Chiari, ma un vero e proprio cortometraggio, sintonizzato sulle vibrazioni dei “musicarelli” invece che sulle frequenze catodiche e post-catodiche dei videoclip. Diretto dal videomaker Giacomo De Bastiani e pervaso da un andamento deambulatorio come nel cinema di Sergio Citti, Multimedievale è anche un brano tratto dall’ultimo album del duo, distribuito da Audioglobe a due anni di distanza da “Todo Modo” e disponibile in versione CD sullo store ufficiale del noto distributore fiorentino

Mago Santo su Facebook
Mago Santo su Youtube

Ivo Minuti e Alice Chiari porteranno dal vivo il mondo sonoro di “Mago Santo” il prossimo 3 agosto 2017 a Firenze, presso il GainSbarre di San Salvi, lo spazio gestito da Massimiliano la Rocca

Quella di Mago Santo è una feroce liturgia laica che arricchisce lo spettro sonoro di “Todo Modo”, il precedente lavoro di Ivo Minuti e Alice Chiari, ancora confinato in quella radicalità scabrosa e cameristica che è stata di artisti come Chris Brokaw, Gastr Del Sol, Jim O’Rourke ma anche di certa filosofia garage, che Ivo Minuti conosce benissimo, per esperienza e cultura. Come nel primo disco, i versi di Minuti girano intorno alla violoncello della Chiari in forma “libera e indiretta”, delineando il percorso di una poesia combinatoria, che cambia costantemente punto di vista, andamento, tono.

A rendere ancora più solenne questo viaggio tra l’ironia e un cinismo di nobile ascendenza, scelte sonore e strumentali che mettono insieme musica colta, noise, Jazz, reminiscenze antiche, ma anche trasfigurazioni mnemoniche desunte dalla cultura popolare, come il recupero della Chanson Balladée in “Multimedievale”, non quella di Guillaume de Machaut, bensì la composizione scritta da Antonino Riccardo Luciani nel 1976 sul modello del rondeau rinascimentale e nota per l’utilizzo che la RAI ne ha fatto con  “Almanacco del Giorno Dopo”, il programma curato dal TG1 a partire dalla seconda metà degli anni settanta.

Come clerici vagantes, Minuti e Chiari sono due poeti irrequieti e in costante movimento, fortunatamente e fieramente ai margini della “società musicale” attuale. Insieme a loro buona parte dei NoN e alcuni musicisti con una preparazione che dal Jazz arriva fino alla musica popolare.

Sghembo e mai conciliante, il “Mago Santo” è un imbonitore come l’Elmer Gantry di Sinclair Lewis, tra impostura e la purezza dell’improvvisa rivelazione; un folle guidato dall’amore e dalla contemplazione dell’irrazionale.

“Mago Santo” è Registrato a Pontassieve presso Sonic Studio, stampato a Bagno a Ripoli presso Authoring e distribuito da Audioglobe. I disegni del booklet esterni e interni al CD sono di Alessandro Sivieri, la grafica del CD di Alessandro Naldi

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

The Weeknd – Party Monster, il video diretto da BRTHR

The Weeknd - Party Monster, il video diretto da BRTHR

Kim Gordon – Air BnB – Il video ufficiale: immagini senza video.

Uno schermo nero, le liriche e le parole che suscitano immagini nella cornice del video. Kim Gordon come Bertrand Bonello, Marguerite Duras, Derek Jarman, João César Monteiro

Gaben – Vado, il videoclip d’animazione diretto da Alessando Gabini, in arte Gaben

Alessandro Gabini, in arte Gaben, già produttore per Violante Placido, realizza questo spiazzante videoclip per il suo singolo "Vado", tratto dall'omonimo full lenght uscito nel 2016. Una metavisione digitale

Robyn Hitchcock & Andy Partridge: Turn Me On, Deadman, il videoclip immaginario

Turn me on, Deadman. Eccitami, uomo morto. La traccia d'apertura di "Planet England", splendido lavoro a quattro mani firmato da due talenti della musica britannica, Robyn Hitchcock & Andy Partridge, ci ha spinto a inventare un videoclip immaginario.

Courtney Barnett – Nameless, Faceless – il video in cut out animation di Lucy Dyson

Il nuovo video di Courtney Barnett è diretto dalla pluripremiata Lucy Dyson, animatrice australiana di talento, stanziata a Berlino

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015