venerdì, Gennaio 27, 2023

An Insolent Noise – jazz ” eversivo ” dal 29 novembre al 2 dicembre 2007, a Pisa

an_insolent_noise.jpgAn Insolent Noise è un Festival che si serve delle inquietanti suggestioni di Patricia Highsmith nel raccontare il Jazz attraverso il talento di Mr. Ripley, il titolo è una citazione e una dichiarazione di Intenti che prenderà corpo tra il 29 novembre e il 2 dicembre 2007 a Pisa con una proposta sulla carta fuori dai meccanismi mercantili o dalle reverie nostalgiche impacchettate nelle kermesse istituzionali. Per cui, una generazione di improvvisatori e produttori di rumore, noisemakers, che scambiano influenze e suggestioni con una nuova generazione di musicisti che hanno fatto i conti con la cultura digitale.
Il festival oltre agli eventi strettamente musicali, procederà con una struttura di tipo reticolare inanellando eventi, conferenze, proiezioni e incontri con musicisti e autori. Il festival è promosso dalla associazione pisana Pisa Musica 2000 in collaborazione con la associazione universitaria New Grass e riceve contributi da Università e DSU. Tra gli ospiti musicali Paolo Sorge & The jazz Waiters e il loro cannibalismo non sovraffollato, recensiti su Indie-eye da questa parte e previsti per il 30 novembre presso il teatro verdi di Pisa, il notevole Indigo trio per il giorno successivo, sempre al teatro verdi di Pisa, e una serata incredibile per il 2 dicembre che vedrà alternarsi sul palco del Verdi il Pasquale Inanella Trio, Spring Heel Jack e John Tchicai. Per un programma dettagliato delle serate, incontri compresi, è disponibile questa pagina presso il sito ufficiale del festival.

Redazione IE
Redazione IE
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it || per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it
Articolo precedente
Articolo successivo

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img