Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Torna la Festa della Musica di Chianciano Terme, giunta alla XV edizione. Un ottimo cartellone per quella che è a tutti gli effetti una delle più vitali manifestazioni musicali a ingresso gratuito a livello nazionale; ecco il programma completo 

Di

La XV Festa della Musica di Chianciano Terme è alle porte; dal 23 al 27 luglio presso la suggestiva location del Parco Fucoli, immersa nel verde e circondata dalle meraviglie dell’attività termale torna una delle manifestazioni a ingresso libero più vitali e importanti del panorama nazionale, e non è un’esagerazione se si considerano i numeri e il cast delle passate edizioni, che hanno probabilmente visto il culmine con quella dell’anno passato che vedeva tra gli ospiti, formazioni nazionali di altissimo livello come Motel Connection e nomi di grande richiamo internazionale come Cody Chesnutt.
Quest’anno il palinsesto non è assolutamente da meno, considerato che i nomi in cartellone sono quelli di un combo storico come Asian Dub Foundation, con una vera e propria festa live, e di Le Luci Della Centrale elettrica, ovvero Vasco Brondi con il suo nuovo live pieno di sorprese e con un’orchestrazione da palco molto più ricca. Ma sono solo due degli artisti previsti sul palco della tensiostruttura posizionata al centro dell’ampia area del Parco Fucoli, perchè il festival, che lo ricordiamo, è una rassegna inserita all’interno del cartellone unico “Festival nelle terre di Siena“, propone cinque nottate di musica senza freni e una serie di attività collaterali tra cui mercatino, ristorante con prodotti a Km di Zero di qualità e legati al territorio, ovvero non la solita porchetta che cammina da sola, ed inoltre acqua gratis ovunque grazie all’installazione di potabilizzatori, oltre alle birre disponibili in una vasta scelta.

Vi ricordiamo che una realtà del genere, per mantenere questo livello con coerenza e costanza, ha comunque bisogno del sostegno di una comunità attiva, per questo, come lo scorso anno, la festa ha deciso di chiedere nuovamente l’aiuto dei suoi sostenitori attraverso la piattaforma di Crowdfunding Produzioni dal Basso con una campagna attiva che potete trovare da questa parte. I motivi per sostenere la Festa Chiancianese sono, oltre a quelli elencati sopra, la configurazione stessa della festa, organizzata da un numero elevato di volontari e dallo spirito creativo del Collettivo Fabrica il cui merito è indubbiamente quello di aver riportato Chianciano al centro dell’attenzione, dopo i fasti della nota località durati fino agli anni ottanta.

Ma ecco il programma giornaliero, band dopo band, musicista dopo musicista:

IL PROGRAMMA GIORNALIERO

apertura area ristoro ore 19:30
inizio concerti ore 21:30

MERCOLEDÌ 23 LUGLIO

Some Killing Chords

Soundwood

Essenza

Small Big Band

GIOVEDÌ 24 LUGLIO

Globage

The Bad Mexican

MELLOW MOOD

VENERDÌ 25 LUGLIO

Sycamore Age

LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA

Mandrayq & John Type

SABATO 26 LUGLIO

Appaloosa

M+A

ASIAN DUB FOUNDATION

DOMENICA 27 LUGLIO

Nosober

Twolo

DEAD SHRIMP