venerdì, Agosto 14, 2020
Home CoverStory Barclay James Harvest, tra prog e psych. La versione espansa del disco...

Barclay James Harvest, tra prog e psych. La versione espansa del disco di debutto: Unboxing video

Barclay James Harvest, tra i pionieri del progressive inglese

Il primo album dei Barclay James Harvest uscì durante il giugno del 1970, piazzandosi in breve tempo al 40/mo posto delle classifiche britanniche. Fondati quattro anni prima dal chitarrista e cantante John Lees insieme al bassista Les Holroyd, al tastierista Stuart “Woolly” Wolstenholme e al batterista Mel Pritchard, furono artefici dell’ondata più psych del progressive rock inglese, con una propensione orchestrale che sarà il loro marchio di fabbrica, qui coadiuvata da una sezione full range diretta da Robert John Godfrey, vero e proprio elemento fisso della band dal 1968 al 1971, cacciato in seguito per le frequentazioni gay del nostro, mal tollerate dai Barclay James Harvest. Oltre a Godfrey, nell’album di debutto dalla band collabora una figura come James Litherland dei Colosseum, coinvolto per l’opening track “Taking some time on“, che in qualche modo imposta il mood pastorale dell’intero lavoro. Si succedono quindi brani che entro queste influenze di base, accolgono quasi sempre l’acid rock chitarristico di John Lees, elemento caratterizzante di tutti i lavori della band. Memorabili i 12 minuti di ” Dark Now My Sky“, prodromo di moltissimi esperimenti prog che tentavano la fusione tra rock e propensioni sinfoniche. Traccia epica e shakespeariana (il recitato iniziale ispirato al Macbeth) accoglie elementi strutturali che saranno sviluppati anche dai Pink Floyd post Barret.

Barclay James Harvest – New Expanded CD Edition, Chery Red – Unboxing Video

*Prodotto omaggio stampa inviato dall’etichetta

Cherry Red Records ristampa in una doppia versione “espansa” l’album di Debutto dei Barclay James Harvest. Ri-masterizzata dai nastri originali, la versione CD standard in nostro possesso e oggetto del video unboxing incorporato, include un booklet con un saggio di approfondimento e con alcuni scatti fotografici inediti, oltre a 9 bonus tracks

Acquista il CD standard di “Barclay James Harvest” sul sito di Cherry Red Records


Cherry Red rende disponibile anche una versione deluxe che include ben 33 bonus tracks, le session BBC dal 1968 al 1971, il tutto in un boxset costituito da 4 dischi, ovvero 3 CD e un DVD con la masterizzazione 5.1.

Acquista la versione deluxe di “Barclay James Harvest” sul sito Cherry Red Records

Ugo Carpi
Ugo Carpi
Uogo Carpi ascolta e scrive per passione. Predilige il rock selvaggio, rumoroso, fatto con il sangue e con il cuore.

TOP NEWS

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovi video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

Duocane – Memorie dal Sottosuono, il videoclip di Stefano Capozzo

Memorie Dal Sottosuono, esempio combinatorio di videmaking. Il nuovo video dei Duocane

Aidan Knight – Veni Vidi Vici, il videoclip diretto da Ft. Langley: ode ai transgender e alle persone non-binarie

Ode ai transgender e a chi ha fatto scelte non binarie. Il nuovo singolo del canadese Aidan Knight è anche un video prodotto dalla premiatissima agenzia Ft. Langley