lunedì, Settembre 27, 2021

Becky Hill – Space: il video sull’isolamento diretto da Carly Cussen

Space, prima ancora di un'elegia visuale sul distanziamento sociale è anche una piccola metanarrazione sulle condizioni di un set, ridotto a scheletro vuoto, teatro sfondato senza più la capacità di riempire di senso corpi e spazio con la forza unificatrice del green screen. La distanza ci rende più "reali"?

I video di Carly Cussen si riconoscono subito. Concepiti nello spazio chiuso e autosufficiente dello studio, sono costruzioni immaginifiche e mentali, non importa se spinti in direzione pop oppure verso il melodramma del nuovo R&B hi-tech. La sensazione claustrofobica e simulacrale è costante in tutti i suoi lavori.
Più esplicito il video realizzato per Becky Hill, direttamente ispirato all’isolamento che stiamo tutti vivendo a causa della pandemia globale. Cussen costruisce uno spazio architettonico espressionista, basato su pochi elementi riconoscibili e un’illuminazione che mette a nudo i praticabili e le quinte del teatro di posa.
Prima ancora di un’elegia visuale sul distanziamento sociale è anche una piccola metanarrazione sulle condizioni di un set, ridotto a scheletro vuoto, teatro sfondato senza più la capacità di riempire di senso corpi e spazio con la forza unificatrice del green screen.

Paradossalmente è il video più classico di Cussen, perché si avvicina alla fisiologia di un musical, per la disposizione drammaturgica degli elementi nello spazio e per la dimensione tutta teatrale dei corpi.

Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

Regia
Set
Fotografia

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img