mercoledì, Giugno 19, 2024

Berlin Music Video Awards edizione 11: meno di un mese all’avvio

Berlin Music Video Awards, entriamo nel vivo dell'undicesima edizione prevista al Grechen Club di Berlino dal 14 al 17 giugno 2023. Molti gli ospiti dal vivo, i videoclip selezionati, e gli eventi collaterali e in sinergia, tra cui le potenzialità del Glittering Carpet e le conferenze/workshop, una delle quali dedicata all'impatto dell'Intelligenza artificiale sulla produzione dei video musicali. Indie-eye è media partner di BMVA, la più importante manifestazione europea dedicata ai video musicali dalla parte di chi li realizza, li produce e li crea

Manca meno di un mese all’avvio della più importante manifestazione europea dedicata al mondo dei video musicali. Il Berlin Music Video Award è la piattaforma più prestigiosa per i registi, i creativi, i direttori della fotografia, i produttori e tutte quelle figure professionali che ruotano intorno alla videomusica internazionale.
Il luogo di riferimento per le serate e tutti gli eventi collaterali è il Gretchen Club di Berlino, storica venue cittadina collocata nel cuore di Kreutzberg, che negli anni ha ospitato il meglio dell’electronica, Elektro, Trap, House over Bass, Dubstep, Drum’n’Bass, Experimental e HipHop e che accoglierà i lavori del festival dal 14 al 17 giugno 2023

Oltre alle nomination di prestigio, che quest’anno annoverano i video di artisti come The Weeknd
(nominato per Best Animation), Grimes (Best Art Director), Oliver Tree (Most Trashy), Harry Styles (Best Editor), Sam Smith (Best Cinematography) e Tayce (Most Bizzare), che è anche la prima ospite speciale confermata per l’edizione di quest’anno, ci saranno appunto una serie di performance live da non perdere che includeranno i set live di +K+M+B, CNIDARIEL, Deutschland GMBH, Dornika, IÖSÄ and Marek Deml, Hey, Baby, Mad Kate, Polartropica, Regine Garnier and Damibliz, Shaka Shams

Nella foto, Dornika (Ph. David Kaler, courtesy Press Office BMVA)

e i DJ set di Barbara Bös, Chris Craft, Electrosexual, Gray Contrast, Marvel Gold, Paura Diamanta, Sebdell, Weaponized.

Nella foto, Chris Craft (Ph. Robbi Elm, courtesy Press Office BMVA)

La selezione dei video ufficiali, che verrà presentata durante le serate sul grande schermo del Gretchen, prevede anche una serie di eventi collaterali che non si limitano alla musica dal vivo.

Tra questi, la passerella del Glittering Carpet diventa l’attrattore di una serie di situazioni. Sarà infatti il mondo fashion a giovare principalmente del contesto, con una serie di stilisti innovativi invitati a presentare i loro design esclusivi durante l’evento principale. Tutt’altro che peregrino, l’approccio consente di creare vere e proprie sinergie tra registi, modelle, musicisti e stilisti in quel bacino di convergenza che chiamiamo videoclip, ma che da sempre mette insieme più espressioni creative e performative.

Il Glittering Carpet è quindi un Red Carpet a tutti gli effetti dove stampa e artisti possono incontrarsi, un vero e proprio evento nell’evento dove il mostrarsi diventa parte del propellente per tutte le serate.

Oltre al core della manifestazioni, sono previste per l’undicesima edizione del Berlin Music Video Awards due conferenze/workshop di alto interesse. La prima dedicata all’intelligenza artificiale sarà in programma il prossimo 16 giugno durante la “Giornata della cultura sperimentale”. Primo summit organizzato da BMVA sul tema e si concentrerà sull’impatto dell’IA sui processi creativi del video musicali. Aspetto che Indie-eye ha affrontato tra i primi in Italia, raccontando storie, origini e anche sperimentazioni in corso d’opera. Verranno trattati aspetti importanti come quelli sull’uso etico dei contenuti e sul potenziale che la tecnologia in questione può rappresentare.

Si aggiunge anche un seminario sull’animazione che tenderà ad esaminare innovazioni e sinergie tra questa antica arte proiettata da tempo nell’ambito delle nuove tecnologie, e le sue applicazioni in quello dei video musicali.

Tutte le nomination dei videoclip per l’edizione 2023 di Berlin Music Video Awards, puoi vederle da questa parte

Il Berlin Music Video Award 2023, come ogni anno, può contare su una giuria di qualità costituita da ben 35 membri scelti da contesti internazionali di rilievo. Tra questi, nell’edizione di quest’anno, ci sono

Jan Burda, pluripremiato Compositing Supervisor che vanta 20 anni di esperienza professionale nel campo degli effetti visivi per il cinema; Julia Patey, regista canadese che vive e lavora a Berlino da 10 anni; Benjamin Seide, Visual Effect Supervisor, ricercatore, Media Artist ed educatore con 20 anni di esperienza nel settore dell’animazione e degli effetti visivi.

Last but not least, partecipare al BMVA come spettatori è un buon modo, anche per addetti ai lavori curiosi, per entrare in contatto con una rete professionale e di appassionati di altissimo livello.
I biglietti sono in pre-sale da questa parte su eventbrite.

Per rimanere aggiornati, non dimenticate i presidi social della manifestazione

Facebook:
@BerlinMVA
Instagram:
@berlinmusicvideoawards
Twitter:
@BerlinMVA
Vimeo:
@BerlinMVA
Sito web:
https://www.berlinmva.com/


Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker, un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana e un Critico Cinematografico iscritto a SNCCI. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip e del mondo Podcast, che ha affrontato in varie forme e format. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

Voto

IN SINTESI

Berlin Music Video Awards, entriamo nel vivo dell'undicesima edizione prevista al Grechen Club di Berlino dal 14 al 17 giugno 2023. Molti gli ospiti dal vivo, i videoclip selezionati, e gli eventi collaterali e in sinergia, tra cui le potenzialità del Glittering Carpet e le conferenze/workshop, una delle quali dedicata all'impatto dell'Intelligenza artificiale sulla produzione dei video musicali. Indie-eye è media partner di BMVA, la più importante manifestazione europea dedicata ai video musicali dalla parte di chi li realizza, li produce e li crea

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img
Berlin Music Video Awards, entriamo nel vivo dell'undicesima edizione prevista al Grechen Club di Berlino dal 14 al 17 giugno 2023. Molti gli ospiti dal vivo, i videoclip selezionati, e gli eventi collaterali e in sinergia, tra cui le potenzialità del Glittering Carpet e le conferenze/workshop, una delle quali dedicata all'impatto dell'Intelligenza artificiale sulla produzione dei video musicali. Indie-eye è media partner di BMVA, la più importante manifestazione europea dedicata ai video musicali dalla parte di chi li realizza, li produce e li creaBerlin Music Video Awards edizione 11: meno di un mese all'avvio