Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

L'essenziale cofanetto Cherry Red sulla musica alternativa nata intorno a Manchester dal 1977 al 1993. 143 tracce per 7 CD tra nomi famosi e perle oscure. Il nostro video unboxing analizza in dettaglio il box con una trentina di samples audio inclusi!!! 

Di

Per celebrare più di tre lustri di musica alternativa mancuniana, radice e fucina di buona parte della musica anglofona dalla fine degli anni settanta ai primi anni novanta, Cherry Red pubblica un cofanetto davvero lussuoso e imperdibile con sette CD e un vero e proprio libro illustrato di quasi cento pagine con le note di uno degli osservatori critici più quotati di quegli anni, Mick Middles.

Per raccontarvi il cofanetto, un nuovo video unboxing prodotto per indie-eye in esclusiva da KinoDV Produzioni video completamente diverso dallo standard dei nostri video unboxing e con una trentina di samples audio incorporati.

Manchester – North of England – A Stoy of Independent Music Greater Manchester 1977-1993, il video unboxing
*Prodotto omaggio stampa inviato dall’etichetta

Manchester – North of England – the 7 CD unboxing video from indie eye on Vimeo.

Più di 143 tracce, un libro di quasi cento pagine curato da Mick Middles, 7 CD in un box deluxe pubblicato dalla benemerita Cherry Red Records. Band seminali come Joy Division, The Fall, New Order, James, Happy Mondays, Stone Roses, Morrissey, John Cooper Clarke, 808 State, A Certain Ratio, Durutti Column, The Charlatans, Oasis ma anche perle oscure come Ludus, Sub Sub, Quando Quango, Dislocation Dance e moltissimi altri.

Il boxset si acquista direttamente dallo store Cherry Red da questa parte

 

Michele Faggi

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.