Indie-eye – VIDEOCLIP – Testata Giornalistica di Musica & Immagini

Timothy Saccenti, che ha diretto bellissimi video per Depeche Mode, Battles, Franz Ferdinand, Lana Del Rey, Pharell e Squarepusher, per citarne solo alcuni, ha realizzato un videoclip per il singolo che lancia il lavoro solista di Null + Void, con la voce di Dave Gahan. Abbiamo intervistato Saccenti e ci siamo fatti raccontare in dettaglio l'inquietante video di "where i wait" 

Di

Null + Void è il progetto solista del noto producer e musicista elettronico Kurt Uenala, già collaboratore di Depeche Mode e Dave Gaham. “Cryosleep” è l’album di debutto dietro il moniker Null + Void e arriva dopo una lunga esperienza a fianco di musicisti di altissimo livello. Tra atmosfere dark e retro sci-fi, l’album include le collaborazioni di Black Rebel Motorcycle Club, The Big Pink, Light Asylum e dell’amico Dave Gahan, che presta la sua voce e il suo volto anche per il video di “Where I Wait” diretto da Timothy Saccenti, regista newyorchese con uno stile ben preciso, le cui collaborazioni includono Animal Colletctive, Run The Jewels e Squarepusher passando per Pharrell, Lana Del Rey, i Franz Ferdinand, i Battles (il bellissimo video di Atlas) e gli stessi Depeche Mode.

Abbiamo chiesto a Timothy di raccontarci alcune cose sul making di questo bellissimo video, si legge dopo la clip.

 Timothy Saccenti in rete

Video | Null + Void feat. Dave Gahan: Where I Wait

Puoi raccontarci il personaggio principale del video?

Nel video realizzato per Null + Void abbiamo ideato un personaggio disperato nel suo tentativo di trascendere lo spazio fisico e sublimare le sue dipendenze attraverso una donna “allucinatoria”.

E l’ambiente in cui questo è immerso, che valore simbolico ha?

L’ambiente è distopico ed è una variante brutalista di un vecchio tema: il soffocante luogo domestico. Il Frigorifero, la televisione, le bottiglie di vino e soprattutto l’immaginaria controparte femminile del personaggio principale che materializza questo tema nella sua versione oscura. L’illuminazione fredda, il pavimento di cemento e il metallo suscitano l’atmosfera di una prigione nella quale il personaggio principale cerca di resistere alle tentazioni che la sua amica immaginaria indirizza. La performance del personaggio femminile è per lo più statica come se rappresentasse un altro oggetto nella stanza. I suoi occhi sono cristallizati nella dimensione del ricordo, ovvero la modalità in cui l’azione ha luogo. Questi ricordi assumono forme diverse, limitate dall’assetto minimale dell’ambiente stesso.

Il ruolo di Dave Gahan è semplicemente di raccordo oppure ha un significato ulteriore?

Dave Gaham interpreta un narratore, la cui sostanza è quella di promanare dai sogni del personaggio immaginale femminile, mentre canta la canzone, che allude alla duplice natura della fuga. 

E lo schermo televisivo?

Si tratta dell’elemento più importante,  che assume il ruolo di una manifestazione fisica di queste fantasie puramente mentali o intellettuali. Il suo ruolo formale nella narrazione  è essenziale, tanto che in questo modo la prospettiva dello spettatore  viene nutrita attraverso lo schermo televisivo stesso, così da farci perdere il nostro ruolo. Che cosa è reale e che cosa è frutto dell’immaginazione? In questo modo possiamo identificarci con il protagonista

Null + Void in rete

 

 

Michele Faggi

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.