lunedì, Settembre 27, 2021

Popa – Psicomagia – il videoclip diretto da Ghia Valabrega

Ghia Valabrega realizza un pastiche postmoderno per Popa. Il video di "Psicomagia"

Popa, al secolo Maria Popadicenko è un’artista lituana trapiantata a Milano. Nel capoluogo meneghino lavora come designer per alcune case di moda, mentre con il compagno Carlos Valderrama, già parte dei Fitness Forever, lavora ad un progetto musicale che fonde suggestioni dancefloor seventies con quel gusto nu-soul che attraversa in egual misura l’esperienza dei Pizzicato 5 e dei Dirotta su cuba.
Psicomagia è il nuovo singolo dopo Mare su Milano, e mantiene tutte le promesse sonore che ci potremmo aspettare da un progetto del genere: freschezza, gioco, disimpegno un pizzico di nostalgia.

Per quanto le connessioni con il tempo infausto che stiamo vivendo siano comunque affrontate, tutto è all’insegna di una prospettiva multicolore che è maggiormente legata alla vita milanese , invece che ai ludici deliri di Jodorowsky, le cui attitudini servono da scusa narrativa per parlar d’altro

Milanesissimo anche il video, affidato alla regia di Ghila Valabrega, vicina al mondo della Popadicenko per il suo lavoro nell’advertising legato al mondo fashion e luxury. Regista, direttrice creativa, designer grafica, illustratrice e direttrice artistica. Questa è la dimensione in cui si muove la creativa milanese, attraverso una cifra stilistica che mette al centro colori, movimento, gioia di vivere; tutte qualità ad alto rischio in tempi di pandemia.
La sua formazione è eminentemente visuale: ha cominciato a lavorare come scenografa collaborando con Moma Mrdakovic, assistente di Kusturica per diversi lustri e impiegando il suo talento sul set de “ll turno di notte lo fanno le stelle” di Edoardo Ponti. Dopo un master a Los Angeles, è attiva come autrice più o meno dal 2013, anno in cui ha aperto la sua casa di produzione, la Ananim Production.
Nel campo dei videoclip ha realizzato una serie di prodotti dal respiro conforme alla sua formazione apolide, ma fortemente ancorati al territorio lombardo anche in termini di riscoperta e mappatura visuale dei luoghi. Citiamo Zemer atik per i Nefesh Trio, il progetto Moths to flame di Marco Pellegrino e Luca Jankovic dove ha ricoperto il ruolo di produttrice con la sua Ananim Production.

Con Psicomagia, oltre agli elementi visuali di cui abbiamo parlato, recupera il formato panoramico delle commedie anni sessanta girate in Eastman color (Colazione da Tiffany tra tutte), spostando tutto nei settanta attraverso decor, ritmo e rimario, incluso il lettering vagamente pulp. Un pastiche postmoderno.

Popa – Psicomagia – il video di Ghia Valabrega

Donatella Bonato
Veneta, appassionata di tutti quei suoni che alterano la percezione, si è laureata in storia dell'arte nel 2010 e alterna la scrittura critico-musicale al lavoro per alcune fondazioni storiche.

ARTICOLI SIMILI

Voto

IN SINTESI

Ghia Valabrega realizza un pastiche postmoderno per Popa. Il video di "Psicomagia"

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img