mercoledì, Ottobre 21, 2020

Violent Scenes – Nope Face, il nuovo video di Antonio Stea: anteprima esclusiva

«Ogni volta in cui ho pensato fosse solo una stronzata la vita, come un maiale sono tornato al mio ruolo, alla mia anima, al mio cuore spezzato»


(Nope Face, Violent Scenes)

Violent Scenes – Nope Face – Il video di Antonio Stea in anteprima su indie-eye

Nella solitudine di “Lavorare stanca” espressa da Cesare Pavese e nelle piazze metafisiche dipinte da Giorgio De Chirico è racchiusa l’impossibilità della fuga

L’impossibilità dell’estasi irraggiungibile senza l’accettazione della condizione umana.

L’uomo non può essere albero. L’uomo è succubo della propria natura.

L’uomo deve soffrire come uomo, amare come uomo, crescere come uomo, sbagliare come uomo. Dopo la morte egli sarà semplicemente un uomo morto. Nella foresta del videoclip di Antonio Stea, c’è un albero che ci aspetta (Violent Scenes)

Nope Face è un videoclip girato interamente in stop motion. Per la realizzazione del video mi sono occupato innanzitutto della costruzione del personaggio, utilizzando filo di alluminio per il corpo e argilla per la testa

Una volta costruito il personaggio, ho iniziato ad immaginare l’ambientazione in cui doveva svolgersi la storia. La traccia parla di un uomo chiuso dentro se stesso, stanco della sua vita e del mondo che lo circonda. Sa che non è il suo posto. Lo vediamo chiuso in una stanza tra divano, letto e lavoro al computer. Ho realizzato l’interno con vari materiali ma per lo più cartone. Il senso di chiuderlo all’interno di una stanza nella prima parte della traccia rappresenta la sua apatia e la sua mancata reazione alle emozioni. È tormentato! Ma gli è concessa la possibilità di evadere, di varcare quella porta che gli darà l’occasione di scoprire la sua vera natura. La seconda parte è interamente girata di notte all’interno di una foresta

Quello che vediamo è l’ombra, lo spirito del nostro personaggio, vagare e cercare il contatto con l’esterno, diventare un tutt’uno con un albero, il suo albero. Il tutto è stato autoprodotto e girato con materiali di recupero e di scarto. L’illuminazione è creata con piccoli led usati come luci a parete nella stanza e con i fari dell’auto nella foresta. Quello che ne risulta è una rappresentazione del contesto alienante di cui ci circondiamo ogni giorno. Spero che ognuno di noi riesca a trovare il proprio albero, la personale via d’uscita. (Antonio Stea, videomaker)

Antonio Stea su Indie-eye

Violent Scenes, il video di Grim July diretto da Antonio Stea

I promo di Mundi Festival: Antonio Stea e Gianvito Novielli

Redazione IE
Redazione IE
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it || per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Pussy Riot & Dave Sitek – Bad Apples – il videoclip di Matt Creed

Matt Creed dietro la macchina da presa per il collettivo delle Pussy Riot e per Dave Sitek dei Tv On The Radio. Il video di "Bad Apples"

Superchunk, l’incredibile videoclip di Taiyo Kimura: Cloud of Hate

Taiyo Kimura, artista concettuale tra scultura, video arte e riutilizzo degli scarti quotidiani, a distanza di cinque anni realizza il suo secondo videoclip, ancora una volta per i Superchunk. Ed è subito capolavoro

Cineclip: Tell Me di Terry Kath (Electra Glide In Blue, James William Guercio 1973)

Nei mesi dell'ubbidienza senza domande, la sequenza conclusiva di "Electra Glide In Blue" ci parla da un altro spaziotempo. Un videoclip possibile con la voce di Terry Kath e le liriche di James William Guercio: Tell Me, cosa ci è rimasto? Cineclip #1

Manic Street Preachers: Rewind the film, il video

Kieran Evans dirige il nuovo video per i Manic Street Preachers

The Pop Group: Mad Truth, il video diretto da Asia Argento

Asia Argento dirige "Mad Truth" video per il primo singolo tratto da "Citizen Zombie", il nuovo album di The Pop Group

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015