Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Il video della XV Festa della Musica di Chianciano Terme, quest'anno raccontato dai ragazzi e dai volontari del Collettivo Fabrica che organizza uno dei festival più vitali e frequentati della toscana, oltre a loro, la musica de "Le luci della centrale elettrica", "Mellow Mood", "Appaloosa", "Sycamore Age", "M+A", le band a Km Zero di Chianciano e molti altri.  

Di

Realizzato nelle giornate tra il 23 e il 27 luglio 2014,  durante la XV Festa della Musica di Chianciano Terme, questo è il terzo video che indie-eye realizza per il festival  organizzata dal Collettivo Fabrica, uno dei più vitali, frequentati e vivi della Toscana.

Oltre alla musica, i protagonisti della XV edizione della Festa della musica di Chianciano terme, sono i 140 volontari del Collettivo Fabrica

Questa volta, oltre alla musica, i veri protagonisti sono i ragazzi e i volontari del collettivo. Era impossibile includerli tutti quanti, perchè sono circa 140, ma era altrettanto importante dar voce a quello che è il vero motore della Festa, proprio per celebrare la XV edizione. Ne viene fuori un ritratto di incredibile vitalità, dove i numeri della Festa anche in termini di affluenza, sono assolutamente visibili attraverso le immagini,  uno dei rari esempi dove “far rete” significa capitalizzazione di competenze e professionalità per ragazzi di un’ampia fascia generazionale; dice bene il direttore della festa, Carlo Beligni, quando descrive l’evento come una via di mezzo tra la festa di volontariato e un festival dai grandi numeri, oppure Andrea, che da qualche anno cura la pizzeria all’aperto all’interno della suggestiva location del Parco Fucoli, quando dice che i ragazzi del collettivo sono tantissimi ma sembrano molti meno per la coesione e l’efficenza che dimostrano, sensazione confermata da Giacomo Serini, che nel riportare le impressioni a caldo dei Mellow Mood, uno degli ospiti di rilievo di questa edizione, dice: “questa festa sembra diretta da un tedesco“, proprio per raccontare un concetto di ospitalità che è anche sinonimo di grande professionalità.

Il video e la media partnership di Indie-eye

Il video è ideato e realizzato da Michele Faggi, che ha curato il montaggio, le riprese insieme a Federico Salvetti, la post produzione e la color correction insieme a KinoDv.it produzioni video  nuovo media partner di Indie-eye per la documentazione audiovisiva. Include le interviste al direttore del festival, Carlo Beligni e a parte dei membri fondatori del Collettivo Fabrica, Giacomo Serini, Riccardo Giani, Marco Caponeri, più una parte dei ragazzi della nuova guardia, i volontari, i cuochi e i responsabili della ristorazione e il mitico direttore di palco Antonio Nencetti.

Indie-eye è media partner della festa della musica di Chianciano terme insieme a Switch, MultiMediArt e Gold.

La musica della XV Edizione della festa della musica di Chianciano Terme

E naturalmente la musica, con estratti live da tutti i concerti della Festa tra cui Mellow Mood, Le Luci della Centrale Elettrica, Appaloosa, Sycamore Age, Asian Dub Foundation Sound System le band a Km Zero tutte provenienti ovviamente da Chianciano, i sorprendenti M+A e molti altri.

I ringraziamenti

Oltre a tutto il Collettivo Fabrica, allo staff e alla direzione del festival, ai 140 volontari per la disponibilità che ogni anno dimostrano nei confronti della redazione di Indie-eye,  un ringraziamento particolare all’ufficio stampa, Lorenzo Migno, uno dei pochi capace di sorridere mentre ottiene grandi risultati, qualità non da poco se paragonata al clima plumbeo che a volte si respira nel settore. Un grazie tutto speciale  a Fabio Pozzi, non solo perchè è uno dei collaboratori storici della testata,  ma anche perchè con il consueto impegno che i lettori di indie-eye conoscono molto bene,  ha realizzato le interviste a tutti i musicisti, quelle già pubblicate (Sycamore Age, Dead Shrimp, M+A) e quelle ancora da pubblicare.

 

 

Collettivo Fabrica
XV Festa della Musica di Chianciano Terme

2014 |