giovedì, Dicembre 2, 2021

Yves Tumor – KEROSENE! – il videoclip di Cody Critcheloe ispirato a Crash di Cronenberg

Cody Critcheloe parte da Crash di David Cronenberg per il nuovo video di Yves Tumor intitolato KEROSENE!

Cody Critcheloe ha cominciato a dirigere videoclip con il moniker di Ssion, progetto crossmediale che a poco a poco ha esaurito le ambizioni musicali cominciando a realizzare video per altri.

Spudorato, visionario e colto, Critcheloe punta da sempre alla combinazione di fonti visuali eterogenee con un montaggio ipercinetico che in qualche modo fa i conti con la frammentazione ipermediale del presente.

Non solo, perché tra le pieghe di un metodo, rimane una voglia selvaggia di giocare con il racconto, piegandolo ad una risemantizzazione pop di elementi più o meno conosciuti.

L’omaggio sfacciato e un po’ pecoreccio al David Cronenberg di Crash è evidente nel video realizzato per KEROSENE! , ma é altrettanto evidente il gusto e le intenzioni parodiche, ritagliate sulla grandeur del personaggio. Tra la parodia o le parodie narrative, il gioco di editing sfrenato recupera , anche figurativamente, le intenzioni di Nicolas Roeg per Roger Waters, certamente uno degli episodi meno conosciuti nella storia della video musica, ma la pallina da golf che si schianta come un uovo, viene dal progetto “The pros and cons of hitch hiking“, anche attitudinalmente, con quel continuo sfondare lo spazio-tempo dell’immagine.

Girato in cinque giorni a Kansas City durante il periodo dell’emergenza epidemiologica che ancora stiamo vivendo, mantiene quella sensazione di chiusura claustrofobica e iperbarica, nonostante tutta la patina glam esibita.

La scelta di Crash, tra pagina centrale di Playboy e atrocità Ballardiane, qui molto mitigate, allora non è affatto casuale.

«Abbiamo deciso di creare una storia epica intorno ad un gruppo eterogeneo di personaggi – ha detto Critcheloe – mentre vivono un giorno nella vita di quello che dovrebbe essere il triangolo amoroso più caldo e cattivo dell’America centrale. Lo abbiamo girato a Kansas City, in cinque giorni dopo aver subito questo momento per quasi un anno. Realizzarlo ha consentito a tutti quanti di liberare la spazzatura nelle nostre teste. Esperienza favolosa, un po’ occulta e un po’ barbecue, il tipo di barbecue molto dolce. Yves Tumore, Diana Gordon, Bailey Stiles e Chris Greatti spingono il cuore a mille mentre accelerano sulla Bible Belt alla ricerca di un eccesso calorico ricco di glamour annoiato»

Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

Regia
Montaggio
Sceneggiatura

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img