Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Festival del Vittoriale: Mario Biondi, Goran Bregovic, Franco Battiato, Patti Smith, John Butler Trio, tutti i dettagli 

Di

Fresco dell’uscita del nuovo album di inediti e maggiori successi dal titolo Beyond, Mario Biondi sarà presente al Festival del Vittoriale il prossimo 12 luglio (posti prenotabili sul sito http://www.anfiteatrodelvittoriale.it/it/).
Accompagnato da Alessandro Lugli alla batteria, Federico Malaman al basso, Massimo Greco alle tastiere e programmazione, David Florio alle chitarre, Marco Scipione al sax, Fabio Buonarota alla tromba, lo spettacolo di Biondi si cala già fra le più calde attese. E quale location più adatta se non il Vittoriale di Gardone Riviera (BS) che nel mese di aprile ha ospitato il set per le riprese del singolo Love is a Temple curato dalla regia di Gaetano Morbioli. Esperienza inedita anche per i nove ettari del parco Vittoriale che per la prima volta si è prestato a scenografia per le riprese di un clip musicale. Un luogo – quello del Vittoriale –  non solo di incredibile bellezza e rilievo, ma anche spazio aperto e realmente fruibile per le arti e che si pone come pregiato crocicchio per un perfetto mix artistico. Un «libro di pietre vive», come è stato opportunamente definito dalla direttrice artistica del festival Viola Costa, che con l’edizione del Tener-a-mente 2015 ha suggestionato non solo Biondi ma anche Morgan, autore quest’ultimo di un inedito scritto per il Festival.

Il concerto di Mario Biondi segna il giro di boa fra gli eventi previsti in cartellone che vedrà nelle prossime settimane artisti quali Goran Bregovic, Franco Battiato, Patti Smith, John Butler Trio e molto altro ancora declinato fra musica, jazz e teatro. Programma completo sul sito ufficiale.

 

Giulia Bertuzzi

Giulia Bertuzzi

Giulia vede la luce (al neon) tra le corsie dell'ospedale di Brescia. Studia in città nebbiose, cambia case, letti e comuni. Si laurea, diventa giornalista pubblicista. Da sempre macina chilometri per i concerti e guadagna spesso la prima fila.